Pubblicato il: 5 Dicembre 2019 alle 17:10

AttualitàCosta d'argento

Il Guzzo d’oro 2019 a Paolo Mastracca: cerimonia in municipio

l "Guzzo d'oro", come si evince dal nome, è un riconoscimento che si rifà al Palio marinaro

Si terrà giovedì 12 dicembre, alle 18, nella sala consiliare del municipio di Porto Santo Stefano, la cerimonia di consegna del Guzzo d’oro 2019 a Paolo Mastracca per i meriti che gli sono stati riconosciuti nel corso degli anni nella costante crescita del Palio marinaro dell’Argentario.

Il “Guzzo d’oro”, come si evince dal nome, è un riconoscimento che si rifà al Palio e quindi alle tradizioni storiche ed ai sentimenti popolari più rappresentativi e profondi della gente santostefanese, ogni anno viene assegnato ad una personalità che ha esaltato e valorizzato con il suo impegno e con la sua appartenenza alla comunità locale questi sentimenti. E tra le finalità della sua istituzione c’è proprio quello di rendere omaggio ad una persona che nel corso della sua vita tanto si è dedicata al Palio.

Anche quest’anno il riconoscimento, che consiste in una riproduzione in argento bagno oro del tradizionale gozzo in legno con il quale si corre il Palio di Ferragosto, è offerto dallo Yacht Club Santo Stefano, il cui presidente Piero Chiozzi presenzierà alla cerimonia.

Per quanto concerne l’edizione 2019, il prescelto all’unanimità dai rioni, dall’Ente Palio e dal Comune è, appunto, Paolo Mastracca, che per la passione dimostrata e l’impegno profuso è un protagonista del Palio.

Paolo Mastracca è un giornalista pubblicista, collaboratore storico del quotidiano Il Tirreno, collabora con varie testate giornalistiche come Maremma Magazine e Grossetosport. E’ un volto noto della tv, visto che conduce la popolare trasmissione sportiva “I dilettanti del martedì” su Tv9 e nel piccolo schermo vanta una notevole esperienza, visto che ha condotto trasmissioni anche su emittenti come Tele Heba e Teletirreno, che adesso non esistono più.

Da molti anni ha legato il proprio nome al Palio marinaro dell’Argentario e con il suo stile unico, fatto di furore vocale e capacità di adeguare e armonizzare il linguaggio alle esigenza di una diretta televisiva dove è necessario raccontare con enfasi un evento unico come il Palio dell’Argentario, ha creato un legame che appare inscindibile. Inoltre, ha presentato anche manifestazioni pubbliche di svariati argomenti sia di intrattenimento che di approfondimento e lo ha fatto pure all’Argentario in varie occasioni.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su