CronacaFollonicaIn evidenza
Trending

Merce contraffatta e spaccio di droga: operazione della Guardia di Finanza

Prosegue il piano di controllo del territorio della Guardia di Finanza di Follonica finalizzato alla repressione dei fenomeni illeciti

Prosegue il piano di controllo del territorio della Guardia di Finanza di Follonica finalizzato alla repressione dei fenomeni illeciti.

L’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo, comunque in calo nella provincia rispetto al 2019, e la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, anche a minorenni, nel comune di Follonica, ha portato al sequestro di 1.350 articoli di merce contraffatta e non sicura, con la conseguente denuncia di 6 responsabili, ed al sequestro di oltre 10 grammi di droga, con 4 persone segnalate alla Prefettura.

In particolare, le attività di contrasto all’abusivismo condotte ieri, in diverse ore del giorno, hanno determinato l’impiego di 10 pattuglie per un totale di 20 uomini ed hanno portato al sequestro di oltre 1.000 articoli, alla denuncia di 2 responsabili di reati riguardanti la contraffazione e alla contestazione amministrativa di illeciti in materia di abusivismo commerciale nei confronti di altre 4 persone.

Due di questi sono risultati clandestini nel territorio nazionale e per loro sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

Anche nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti gli uomini delle Fiamme Gialle hanno svolto, nei giorni scorsi, mirati servizi contro il traffico di droga nelle zone più sensibili di Follonica, con particolare attenzione alla stazione ferroviaria e alle stazioni degli autobus urbani ed extraurbani.

I controlli, effettuati con l’impiego delle unità cinofile, hanno consentito di identificare oltre 50 persone, provenienti da province limitrofe e di varie nazionalità, e di sequestrare cocaina, hashish e marijuana per oltre 10 grammi.

Quattro persone, di cui 2 minorenni, sono stati segnalate alla Prefettura di Grosseto per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

Gli interventi delle Fiamme Gialle grossetane si inquadrano nella più ampia azione di contrasto a questo tipo di fenomeni criminali che, come noto, rappresentano una vera e propria piaga per l’economia legale e per la salute dei cittadini.

Mirati specifici servizi continueranno con costanza anche nei prossimi giorni, su tutto il territorio della provincia.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button