Home Colline Metallifere Al via il premio “Mariella Gennai”: il concorso letterario apre a tutte le scuole della Toscana

Al via il premio “Mariella Gennai”: il concorso letterario apre a tutte le scuole della Toscana

Tra i titoli proposti c'è anche Don Milani, a 100 anni dalla sua nascita, che è il tema scelto dal Consiglio regionale della Toscana per la Festa della Toscana 2023

di Redazione
0 commento 93 views

Massa Marittima (Grosseto). Il Comune di Massa Marittima promuove per l’anno scolastico 2023-2024 la 19^ edizione del premio “Mariella Gennai” per testi inediti e audiovisivi, aperto, per la prima volta da quest’anno, a tutte le scuole della Toscana di ogni ordine e grado: primaria, secondaria di primo e secondo grado.

Tra i titoli proposti c’è anche Don Milani, a 100 anni dalla sua nascita, che è il tema scelto dal Consiglio regionale della Toscana per la Festa della Toscana 2023.

Verranno premiati fino a nove studenti per la categoria testi inediti, una classe per gli audiovisivi originali e poi un premio speciale per la casa circondariale di Massa Marittima. Il premio consiste in 150 euro per il vincitore e altrettanti per l’istituto di appartenenza.

“Il premio nasce dalla volontà condivisa del Comune di Massa Marittima e della Commissione pari opportunità di mantenere viva la memoria di Mariella Gennai – spiega Ambra Fontani, presidente della Commissione pari opportunità di Massa Marittima –, una nostra concittadina che per tutta la vita si è dedicata con passione ai temi sociali, sia come educatrice in centri per adolescenti e soggetti svantaggiati, sia nel suo ruolo di consigliere comunale e provinciale e di assessore della Provincia di Grosseto, ricoperto dal 1995 al 2004, anno della sua scomparsa. Una donna, una professionista che ha sempre riservato grande attenzione alla cultura e ai giovani, per i quali lavorava instancabilmente alla creazione di opportunità educative e culturali. Non poteva quindi che essere dedicato alla scuola e agli studenti un premio per ricordarla.”

“Quest’anno il premio ‘Mariella Gennai’ cresce ulteriormente e varca i confini provinciali aprendo per la prima volta a tutte le scuole della Toscana – aggiunge Grazia Gucci, assessore alle pari opportunità del Comune di Massa Marittima –, una sfida che accogliamo con entusiasmo e impegno consapevoli dell’importanza di creare dei ponti fra le diverse realtà educative toscane. Saremo felici di accogliere gli studenti a Massa Marittima per la giornata conclusiva dedicata alle premiazioni dei vincitori.”

“Rivolgo un invito particolare agli insegnanti – dichiara Irene Marconi, assessore alla pubblica istruzione di Massa Marittima – affinché possano motivare i ragazzi a cogliere la partecipazione al premio come un’opportunità di espressione libera e di riflessione spontanea, poiché lo scopo del concorso è proprio quello di far emergere pensieri e parole dei partecipanti. Per fare emergere la creatività dei giovani studenti sono state scelte più opzioni di partecipazione, cercando di inserire modalità comunicative e linguaggi il più possibile vicini ai giovani affinché siano di stimolo per la produzione delle opere da inviare al concorso “.

Come partecipare:

Gli elaborati scritti e gli audiovisivi potranno riferirsi ad uno dei seguenti tre temi:
1. tema libero;

tema 2. “E se non potrò correre e nemmeno camminare imparerò a volare”, tratte dal brano “T’insegnerò a volare” di Francesco Guccini e Roberto Vecchioni;

tema 3. “I Care, la Toscana dei valori umani e della lotta alle disuguaglianze a 100 anni dalla nascita di don Milani” che è stato scelto come tema per la Festa della Toscana 2023.

Per la categoria “Testi inediti” potranno essere presentati racconti, saggi, articoli di giornale, pagine di diario, poesie. I lavori dovranno essere scritti in lingua italiana e avere un titolo. Lunghezza massima 10mila caratteri, corrispondenti a 5 cartelle dattiloscritte redatte con carattere Arial Corpo 12.

Per la categoria “Audiovisivi originali” potranno essere presentati video, spot e cortometraggi realizzati solo come lavori collettivi. La durata massima dovrà essere di 5 minuti.

Il materiale dovrà pervenire entro venerdì 1° marzo 2024, alle 12, in una delle seguenti modalità: tramite consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune; in alternativa con invio di una pec a comune.massamarittima@postacert.toscana.it oppure con spedizione per posta o per corriere all’indirizzo “Comune di Massa Marittima – Ufficio Protocollo – Piazza Garibaldi 10 – 58024 Massa Marittima (GR)”.

Il regolamento e la relativa documentazione sono scaricabili al seguente link: https://www.comune.massamarittima.gr.it/home/vivere/Premio-letterario-Mariella-Gennai.html?fbclid=IwAR1TTu7hBzUbVXq0VjFbY00zVU52a_ZVAnumMV_oTc7JC2rx-wo8PnTcRrc

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy