Home Follonica “Cooking Time”: ecco il progetto per insegnare la corretta alimentazione agli studenti

“Cooking Time”: ecco il progetto per insegnare la corretta alimentazione agli studenti

di Redazione
0 commento 496 views

Follonica (Grosseto). Mercoledì 28 novembre si è inaugurato al MeQ di Follonica il “Cooking Time”, giunto alla quinta edizione, nato inizialmente dalla collaborazione tra l’Istituto comprensivo 1 ed il Cantiere Cultura e che quest’anno vede anche il coinvolgimento del MeQ.

Il progetto

Il progetto, curato dallo chef pasticciere Simone Cavallini, è un percorso educativo e di orientamento per i giovani alunni cha vanno dalla scuola per l’infanzia fino alle scuole medie e che ha come fine ultimo un modello di integrazione scolastica ed educativo alla corretta alimentazione.

Oltre che a “mettere le mani in pasta”, i giovani allievi potranno approfondire temi sui prodotti di stagione, sulle materie prime e su come preparare, insieme alle loro famiglie, ricette sane ed economiche.

Il percorso vedrà il coinvolgimento di professionisti del territorio ed operatori del MeQ in uno spirito di costruzione e condivisione di percorsi socio-educativi, che vedono come attore principale la scuola affiancata dal mondo della cultura e quello del commercio/produttivo di Follonica.

“Educare significa anche orientare e sviluppare la cultura del lavoro e del territorio, oltre che attraverso una maggiore consapevolezza delle materie prime, anche tramite una crescente consapevolezza dell’ambiente e del suo rispetto”, affermano Elisa Ciaffone, Salvatore Acquilino ed Alessandra Laura ed in questa ottica si è sviluppata una forte sinergia tra comunità educante, sistema cultura e mondo economico.

Ieri il MeQ era pieno di ragazzi e di attività con il duplice scopo di valorizzare l’area di formazione e di consentire ai ragazzi ed alle loro famiglie di riappropriarsi di uno spazio che vuole tornare ad essere centro nevralgico della città.

Il percorso vedrà due incontri nel 2023 e proseguirà fino a primavera del 2024, concludendosi con un evento finale di valorizzazione dell’azione educativa e di promozione del territorio.

Erano presenti all’apertura del “Cooking Time” alcuni stakeholders che hanno contribuito alla realizzazione dell’iniziativa ed allo sviluppo del mercato: Elisa Ciaffone, dirigente dell’Istituto comprensivo 1; Salvatore Acquilino, presidente del Cantiere Cultura; Claudio Lippi, amministratore delegato della Miller Italia; Alessandra Laura, presidente del Consorzio del MeQ; Simone Cavallini, socio fondatore del Cantiere Cultura e chef pasticciere; Luciano Gori, direttore commerciale di Miller Italia; Fabio Frullani, direttore della Bcc Castagneto Carducci, filiale di Follonica.

Gli organizzatori del progetto ringraziano per la presenza anche Irene Rossi, responsabile soci Coop di Follonica, Luana Calvani, consulente del consorzio di gestione del MeQ, e l’amministrazione comunale tutta per il supporto e sostegno all’iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy