Home Follonica Biblioteche di classe: gli studenti portano regali per ringraziare per la realizzazione

Biblioteche di classe: gli studenti portano regali per ringraziare per la realizzazione

di Redazione
0 commento 21 views

Gli alunni e le alunne dell’istituto comprensivo “Leopoldo II di Lorena” di Follonica hanno ringraziato la direttrice della biblioteca, Claudia Mori, per aver messo a disposizioni i libri per la costituzione delle biblioteche di classe.

Ieri, lunedì 19 dicembre, la III B e la III C della scuola “Don Milani”, e la I C, la III D e la III E della scuola “Bugiani” hanno fatto visita alla Biblioteca della Ghisa, dove hanno incontrato la direttrice Mori e la dottoressa Laura Galeazzi per ringraziarle per il lavoro svolto. Ad allestire le biblioteche di classe sono state le docenti Laura Bralia, Orsolina Bua, Laura Parisi e Rosa Della Porta.

Il progetto, partito nella scuola primaria l’anno scorso, si è arricchito con la partecipazione delle classi della scuola secondaria “Bugiani”. Tutte le docenti coinvolte, infatti, che hanno frequentato e continuano a frequentare corsi di formazione nel Wrw (Writing and reading workshop), ritengono la lettura parte fondamentale della loro progettazione didattica.

Sfruttando le conoscenze di questa metodologia, le insegnanti praticano la lettura ad alta voce e stimolano la lettura individuale, utilizzando strumenti innovativi che motivano gli studenti ad avvicinarsi con curiosità ai libri. I ragazzi e le ragazze delle classi terze hanno regalato alla direttrice i testi realizzati con la tecnica caviardage, gli alunni e le alunne di prima, invece, hanno donato gli one pager dei libri letti in classe. I piccoli della scuola primaria si sono distinti nell’assemblaggio di un libro contenente i loro lampi di scrittura, scaturiti dopo la lettura ad alta voce degli albi illustrati.

A questa piccola cerimonia era presente anche l’assessore Barbara Catalani, che ha illustrato le novità della biblioteca per il prossimo anno e si è complimentata con loro per i lavori prodotti. Si consolida così l’efficace e fruttuoso rapporto della scuola con l’amministrazione comunale che pone sempre tanta attenzione agli alunni e alle alunne delle scuole e ai loro progetti.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy