Home GrossetoScuola Grosseto “Quale democrazia?”: i pensionati della Cisl premiano gli studenti che hanno partecipato al concorso

“Quale democrazia?”: i pensionati della Cisl premiano gli studenti che hanno partecipato al concorso

di Redazione
0 commento 2 views

Si chiama “Quale democrazia? Rappresentativa o diretta tra diritti costituzionali e condizionamenti economici” l’incontro promosso, per mercoledì 20 marzo, al polo universitario grossetano, in via Ginori a Grosseto dai Pensionati di Cisl Grosseto per concludere un percorso avviato con le classi quarta e quinta delle scuole superiori della provincia. Proprio sul tema, infatti, la Cisl ha indetto un concorso che ha coinvolto oltre 200 studenti, con i loro insegnanti, e al quale hanno partecipato più di 100 ragazzi presentando 34 elaborati e 15 manifesti.

“Il nostro obiettivo – spiega Walter Meconcelli, della Fnp Cisl di Grosseto – era quello stimolare il dibattito su un tema complesso, ma importante per mettere a confronto le persone più anziane con i giovani: dobbiamo conoscere il loro parere nell’interesse futuro della nostra società. Il dualismo che viviamo tra democrazia diretta e rappresentativa, infatti, indebolisce il sistema democratico e porta spesso i mercati a dettare le linee della politica, scavalcando i governi”.

E un momento importante di confronto sarà quello appunto di mercoledì 20 marzo, che vedrà, alla Fondazione polo universitario grossetano la presenza di importanti esperti del settore.
“E’ incalcolabile l’utilità di informare i neo maggiorenni sui diritti costituzionali – dice Gabriella Papponi Morelli, presidente della Fondazione polo universitario grossetano e membro del comitato scientifico del concorso -. Un plauso alla Cisl per aver organizzato un importante convegno finalizzato a fornire strumenti culturali affinché si formino le loro coscienze civiche”.

Si inizia alle 9 con l’accoglienza dei partecipanti. Ad aprire i lavori sarà Gabriella Papponi Morelli, seguita da Luciano Nardi, segretario dei Pensionati della Cisl. La professoressa Alessandra Viviani docente di diritto internazionale all’Università di Siena e membro del comitato scientifico illustrerà poi i lavori selezionati.
Dalle 10.45 sono i programma gli interventi Stefano Bartolini, professore del dipartimento di Economia politica dell’Università di Siena, Giovanni Maria Flick, giurista e presidente emerito della Corte costituzionale, Emanuele Rossi, professore di Diritto costituzionale della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa.

A seguire, tavola rotonda sul tema “Scuola e mondo del lavoro. Il contributo dei corpi intermedi alla democrazia”. Partecipano Riccardo Cerza, segretario generale della Cisl Toscana; Antonella Mansi, vicepresidente nazionale di Confindustria, Roberto Mugnai, dirigente Polo liceale Aldi. Modera il giornalista Alberto Campaioli, responsabile della comunicazione di Cisl Toscana.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy