Home Costa d'argento Un Fiat Doblò attrezzato per la Misericordia: nuova iniziativa di “Progetti del Cuore”

Un Fiat Doblò attrezzato per la Misericordia: nuova iniziativa di “Progetti del Cuore”

La cerimonia di consegna si è svolta ad Albinia sabato scorso

di Redazione
0 commento 286 views

Orbetello. Si è tenuta sabato 25 febbraio, in via Maremmana a Orbetello, la cerimonia ufficiale d’inaugurazione del nuovo mezzo di trasporto per persone diversamente abili di cui si occuperà la Misericordia di Albinia. La Confraternita da anni offre sostegno a chi vive in difficoltà, fornendo assistenza in termini di accompagnamento e sostegno ai pazienti con difficoltà deambulatorie e alle loro famiglie. Si tratta di servizi di trasporto per persone che necessitano di accompagnamento protetto presso o in strutture sanitarie di ricovero e cura, oppure da e verso altri luoghi (ad esempio da e per il domicilio, strutture di riabilitazione).

“Progetti del Cuore” taglia così il nastro di un altro importante traguardo raggiunto e renderà disponibile un nuovo Fiat Doblò attrezzato, facendosi carico delle spese di gestione e mantenimento.

Grazie alla partecipazione delle imprese locali, ognuna secondo le proprie possibilità, si è potuto portare a compimento questa “speciale” missione per la collettività.

La Misericordia di Albinia avrà quindi a disposizione un prezioso strumento di lavoro a costo zero per continuare a svolgere quotidianamente la propria missione e garantire ad anziani e alle loro famiglie un importante servizio di mobilità gratuita (assistenza sociale, cure mediche, istruzione, sport, svago, ecc…).

All’arrivo del mezzo, durante la cerimonia d’inaugurazione, erano presenti il governatore della Misericordia Leonardo Bragaglia, il vicesindaco Chiara Piccini, oltre agli straordinari volontari, le numerose famiglie beneficiarie del servizio e i titolari delle attività sostenitrici.

“Questo mezzo ci aiuta a far fronte ai vari impegni che abbiamo durante il corso della giornata – spiega il governatore. Un mezzo in più come quello di ‘Progetti del Cuore’ ci dà la possibilità di portare uno o due pazienti in più alle visite. Questo, per esempio, viene utilizzato per il trasporto dei nostri assistiti nelle strutture ospedaliere o in centri che svolgono cure specifiche, o ancora in centri privati. Si tratta di trasporti socio assistenziali, che organizziamo per tutto l’anno e in un territorio che tocca Orbetello e i territori limitrofi”.

Tra i testimonial di “Progetti del Cuore” figurano nomi noti dello sport e dell’impegno sociale, tra cui Annalisa Minetti, Beppe Signori e Andrea Devicenzi: esempi di persone vere, piene di passione, campioni fortemente impegnati nel sociale, che sfidano ogni giorno i propri limiti e combattono contro i pregiudizi, mettendo la loro popolarità al servizio del prossimo.

“Un immenso grazie a tutti coloro che a vario titolo hanno intrapreso questo viaggio insieme a noi – si legge in una nota di ‘Progetti del Cuore ‘-. Da soli possiamo fare poco. Insieme possiamo fare molto”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy