Home Amiata Verso le europee, tour di Ceccardi in Maremma: “Tuteleremo territori e difenderemo eccellenze locali”

Verso le europee, tour di Ceccardi in Maremma: “Tuteleremo territori e difenderemo eccellenze locali”

di Redazione
0 commento 35 views

Grosseto. Domenica e lunedì la parlamentare europea della Lega, Susanna Ceccardi, è stata in visita in Maremma. Ha ribadito di voler mettere al centro della sua campagna elettorale i territori e le eccellenze, che rappresentano uno dei fiori all’occhiello dell’Italia e che in provincia di Grosseto sono assai ben rappresentati.

Il tour è iniziato a Castiglione della Pescaia, dove Ceccardi ha incontrato rappresentanti politici e cittadini. Si è poi recata a Massa Marittima e, assieme al coordinatore locale del Carroccio Daniele Brogi, ha incontrato i candidati sindaci delle liste sostenute dalla Lega nell’area delle Colline Metallifere: Francesca Travison per Scarlino, Sandro Poli per Massa Marittima, Ademaro Dei per Monterotondo Marittimo e Claudia Antinori per Montieri. Assieme a loro e a una rappresentanza di cittadini e di militanti del partito ha assistito alle prove dello storico “Balestro del Girifalco”.

Da qui si è poi recata a Ribolla per sostenere il coordinatore locale della Lega Paolo Pazzagli e gli altri rappresentanti della lista di centrodestra di Alessio Caporali, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali di Roccastrada. Quindi, a Montepescali per il banchetto medievale, dove ha incontrato i figuranti del corteo storico e i dirigenti delle associazioni che tramandano le tradizioni locali.

A Grosseto visita all’evento di street food organizzato sulle Mura medicee, accompagnata dagli assessori Riccardo Megale e Sara Minozzi e da una folta rappresentanza di militanti e simpatizzanti della Lega grossetana.

La giornata di domenica si è conclusa, infine, con una cena a Seggiano, a sostegno del candidato sindaco locale Gilberto Alviani e di Michele Bartalini, che corre per il secondo mandato a Castel Del Piano.

Nel suo lungo giro Susanna Ceccardi ha avuto anche modo di visitare due aziende emblematiche delle eccellenze del territorio: la ditta Subissati di Roccastrada e il frantoio Franci di Montenero D’Orcia. Riccardo Subissati ha accompagnato la parlamentare europea e il suo gruppo in una visita all’azienda, mentre Giorgio Franci ha condotto personalmente una degustazione guidata dei suoi prodotti, entusiasmando Ceccardi e i suoi accompagnatori per la propria competenza e per la quantità di riconoscimenti internazionali ricevuti dalla sua azienda.

Durante queste visite Susanna Ceccardi, dopo aver espresso gratitudine ai due imprenditori per la loro disponibilità domenicale, ha ribadito la sua ferma volontà “di difendere in Europa il nostro Made in Italy, di tutelarlo dalla piaga dell’Italian Sound dei prodotti stranieri che emulano, solo nel nome, le nostre produzioni” e ha dichiarato “di aver fatto tesoro” di quanto ha visto in Maremma, “sia per dare ulteriore impulso alle politiche di difesa delle nostre produzioni che per orientare le scelte, in Italia e in Europa, a tutela delle tante, tantissime piccole aziende che rappresentano la vera forza della nostra economia e un cardine essenziale, assieme alle tante forme di turismo collegate all’enogastronomia e agli aspetti naturalistici, per salvaguardare i piccoli centri e i nostri bellissimi borghi dall’abbandono”.

Nella giornata di lunedì la parlamentare ha concluso il suo tour in Maremma con una cena a Porto Ercole. I temi dell’incontro, che ha visto la presenza di circa cento partecipanti, sono stati il rilancio del turismo in uno dei luoghi più belli d’Italia, un occhio particolare all’economia del mare, dalla pesca al diporto nautico, e una razionale e lungimirante difesa dell’ambiente. Si è parlato del porto di Porto Santo Stefano, “che la Regione che lo gestisce non riesce a riqualificare“, delle concessioni demaniali e di Ato Toscana Sud, “uno dei tanti carrozzoni di una certa parte politica”.

Al termine di questo incontro a Susanna Ceccardi sono andati i ringraziamenti della Lega provinciale, “con la certezza che la sua linea, una volta eletta, continuerà a concretizzarsi in una costante presenza, disponibilità e ascolto dei nostri territori”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy