Home Follonica Albo delle botteghe storiche, il Pd: “Bene approvazione della mozione”

Albo delle botteghe storiche, il Pd: “Bene approvazione della mozione”

di Redazione
0 commento 42 views

“Nascerà l’albo delle botteghe storiche follonichesi per valorizzare la qualità e l’impegno del commercio nella nostra città”.

A dichiararlo, in un comunicato, è il Partito Democratico di Follonica.

“Come Partito Democratico esprimiamo grande soddisfazione per l’approvazione unanime nell’ultimo Consiglio comunale della mozione per la valorizzazione delle botteghe storiche presenti nel nostro territorio comunale – continua la nota -. Abbiamo pensato e scritto la prima bozza della mozione, poi arrivata in Consiglio e che ha trovato fin da subito la divisione dell’intera maggioranza, avendo come obiettivo, nell’anno del centenario della nostra città, di promuovere gli esercizi considerati a nostro avviso un bene di interesse collettivo facente parte del patrimonio di Follonica andando ad incarnare un valore storico e culturale nel vissuto quotidiano dei cittadini. Questi sono luoghi della memoria, patrimonio di professionalità e tradizioni, ma anche richiamo di shopping e di turismo, come tali pertanto, sono riconosciuti meritevoli di particolare rilievo. L’adesione all’albo delle botteghe storiche del Comune di Follonica potrà fornire lo status di ‘bottega storica’ e sarà riconoscibile anche attraverso una targa da apporre all’esterno dell’esercizio. Inoltre, tale targa potrebbe essere realizzata attraverso una collaborazione con gli artisti follonichesi per creare così un simbolo unico nel suo genere ed al tempo stesso caratteristico della nostra città”.

“Questo impegno nella valorizzazione si inserisce nel percorso amministrativo di revisione degli strumenti pianificatori legati al turismo, al commercio e all’urbanistica, nei quali come forza politica abbiamo sempre sottolineato la centralità di un sistema, quello follonichese, fatto di piccole e piccolissime imprese e di una rete commerciale capillare e di prossimità – termina il comunicato -. Riscoprire, valorizzare e tramandare questo patrimonio è il trinomio alla base di questo progetto, che nelle prossime settimane inizierà a prendere vita nella nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Puoi consultare la nostra Cookie Policy a questo indirizzo.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy