Home Colline Metallifere Nasce il comitato locale di Italia Viva: Paolo Bicicchi coordinatore

Nasce il comitato locale di Italia Viva: Paolo Bicicchi coordinatore

di Redazione
0 commento 60 views

Nasce il comitato di Italia Viva “Massa Marittima Viva”.

Durante la presentazione, che si è svolta sabato 21 gennaio, la coordinatrice provinciale di Italia Viva Grosseto, Donatella Dominici, ha espresso soddisfazione per la nascita di questo nuovo comitato a Massa Marittima, che “incrementa la presenza del partito sul territorio provinciale e rappresenta uno stimolo alla partecipazione attiva dei cittadini alla vita della loro comunità, costituendo un punto di ascolto delle difficoltà delle diverse realtà socio-economiche locali e permettendo, in quanto gruppo di lavoro operativo che opera in sinergia con i livelli provinciale, regionale e nazionale, di elaborare risposte politiche concrete ai bisogni emersi.”

Il comitato massetano ha come coordinatore Paolo Bicicchi, che, di fronte ai presenti, dopo un’analisi delle problematiche del Comune di Massa Marittima, ha indicato gli obiettivi che intende perseguire, sottolineando come “gli ultimi risultati alle elezioni politiche siano un punto di partenza incoraggiante per avanzare una proposta seria che dalla propria posizione ‘centrale’ possa dare una spinta al rinnovamento della politica, lavorando insieme ad Azione in vista della creazione di un unico soggetto politico a livello nazionale, che non può essere solo una costruzione calata dall’alto, ma deve partire anche dai territori”.

Donatella Dominici ha aggiunto che “la decisione di Matteo Renzi e Carlo Calenda di costituire il nucleo politico di quel progetto di casa comune, che giornalisticamente viene chiamato ‘Terzo Polo’ e che a Milano, qualche giorno fa, dopo mesi di lavoro, ha visto, anche, con il concorso di molte associazioni e singole personalità di ispirazione liberale, repubblicana o puramente civica, l’avvio ufficiale del suo percorso costituente, non vede solo Italia Viva a livello nazionale convintamente impegnata nella creazione di questo soggetto politico ‘terziario’ rispetto alla dinamica di schiacciamento o a destra o a sinistra della politica italiana dal suo livello nazionale a quello comunale, ma anche il coordinamento provinciale deciso a rappresentare questa terza via, nella nostra provincia, prima del 2024, a partire dalle elezioni amministrative dei comuni coinvolti in questa tornata elettorale e poi, via via che saranno chiamati alle urne, in tutti gli altri, Massa Marittima inclusa”.

“Di qui la disponibilità al confronto con soggetti che siano interessati a partecipare alla costituzione di questo ‘Terzo Polo’ e ne condividano percorso e valori: se abbiamo davvero a cuore il benessere dei nostri cittadini e la rinascita e lo sviluppo dei territori, rifiutando la politica delle ‘carotine’ o delle ‘toppe’ attuata in assenza di una visione sistemica di fronte ai problemi e ai temi reali, è tempo di fare sinergia tra Italia Viva, impegnata nella federazione insieme ad Azione, le associazioni e le energie civiche che già sono parte del progetto e quelle che mano a mano arriveranno, tutti uniti dalla convinzione che la politica sia ‘servizio’ e quindi dicendo basta non solo all’approccio ideologico e demagogico, ma anche a quello personalistico del politicante di turno che mistifica il nobile proposito di ‘lavorare nel territorio per il territorio’ traducendolo nel concreto nella politica del feudo privato – ha terminato Dominici. Italia Viva è nata per e vede nel Terzo Polo l’opportunità di archiviare una volta per tutte il vecchio modo di fare politica, che tanta sciagura e arretratezza ha portato anche nel nostro territorio. Che questa opportunità si concretizzi dipende da ciascuno di noi e chiama tutti alla responsabilità e per questo ci rivolgiamo ai cittadini che, qualora siano intenzionati a rispondere a questa chiamata all’impegno per il futuro della comunità, possono contattare Italia Viva della provincia di Grosseto attraverso la nostra mail provincia-grosseto@sedi-italiaviva.it e verranno messi in contatto con i nostri referenti territoriali”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy