Home Costa d'argento Pendolari, Ulmi: “Ripristinare linea ferroviaria Orbetello-Grosseto, limitare bus sostitutivi”

Pendolari, Ulmi: “Ripristinare linea ferroviaria Orbetello-Grosseto, limitare bus sostitutivi”

di Redazione
0 commento 109 views

“Ripristinare il collegamento ferroviario sulla tratta Orbetello-Grosseto e limitare il bus sostitutivo alla quella Grosseto-Buonconvento, venendo incontro alle esigenze delle decine di pendolari, studenti e lavoratori, che si trovano a vivere una situazione di disagio”.

E’ quello che il consigliere regionale della Lega Andrea Ulmi chiede in una mozione domandando al presidente ed alla Giunta regionale di sollecitare Trenitalia in questa direzione.

“Il bus sostitutivo – sostiene Ulmi -, con la modifica degli orari crea molti disagi e sono sempre di più i cittadini che si stanno lamentando o che sono costretti ad organizzarsi diversamente per gli spostamenti. Mi sono personalmente attivato con l’assessorato ai trasporti ed anche da parte loro mi pare che ci sia la volontà di andare in questa direzione, ma che la questione spetti a Trenitalia che, ad oggi, non avrebbe dato risposte alle soluzioni proposte. Ho già chiesto ai colleghi del gruppo Lega in commissione trasporti, che mercoledì prossimo avranno in audizione i responsabili di Rfi e quelli di Trenitalia, di sollevare la questione. La situazione di emergenza per giungere al ripristino della normale circolazione dei treni tra Orbetello e Firenze, passando sulla linea Grosseto-Siena, si annuncia lunga, visto che si parla di una riapertura prevista per il 10 giugno. E’ doveroso andare incontro ai cittadini”.

Da qui alcune soluzioni che potrebbero essere messe in campo. “Mi si dice che la tratta Grosseto-Orbetello è un’appendice per il treno diesel che viaggia poi verso Firenze – afferma Ulmi -. Credo che Trenitalia, non avendo a disposizione un convoglio di questo genere, potrebbe prevedere un treno adatto alla linea elettrificata, oppure si potrebbe valutare se far prolungare la corsa dei treni regionali laziali fino a Grosseto, se questi dovessero coincidere, negli orari, con quelli dei convogli attualmente sospesi e sostituiti dagli autobus. Basterebbe un po’ di buona volontà e di buonsenso e, probabilmente, una soluzione potrebbe essere trovata raidamente. Da qui la mia mozione, sperando che possa trovare sostegno di tutto il Consiglio Regionale, per risolvere un problema che in questi giorni ha avuto ampio spazio anche sulla stampa, sintomo che è sentito e che coinvolge un numero importante di persone”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy