Home Costa d'argento Sgambatura per cani, Fratelli d’Italia: “Spostare l’area, cittadini infastiditi”

Sgambatura per cani, Fratelli d’Italia: “Spostare l’area, cittadini infastiditi”

di Redazione
0 commento 1 views

Dopo le moltissime lamentele pervenute da parte dai cittadini, Fratelli d’Italia di Magliano pone l’accento sulla necessità di trovare un altro luogo dove poter far correre gli amici a quattro zampe.

Attualmente – dichiarano da Fratelli d’Italia -, l’area di sgambatura per questi animali si trova in prossimità delle scuole primarie e dell’infanzia e in un’area davanti alla chiesa del ‘400 della Santissima Annunziata. Questa scelta ha creato diverso malcontento tra i residenti della zona, sia per la collocazione poco idonea della struttura, con continui rumori provocati dall’abbaiare dei cani, sia per i cattivi odori provenienti dalla stessa, soprattutto nel periodo estivo, quando la temperatura elevata li evidenzia maggiormente. Tant’è che diversi cittadini residenti hanno presentato nei giorni scorsi anche una petizione all’amministrazione Comunale”.

Viste tutte queste problematiche sarebbe ipotizzabile, se non necessario, che l’amministrazione comunale individui un altro spazio idoneo dove poter trasferire l’area, così da non recare fastidio ai residenti e al tempo stesso consentire la sgambatura in sicurezza dei cani“, termina la nota di Fratelli d’Italia Magliano.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy