Home GrossetoPolitica Grosseto Campagnatico: CasaPound lancia la candidatura di Marco Cinelli al consiglio comunale

Campagnatico: CasaPound lancia la candidatura di Marco Cinelli al consiglio comunale

di Redazione
0 commento 2 views

Ad un anno dall’elezione di Gino Tornusciolo nel Consiglio comunale di Grosseto, CasaPound presenta un proprio candidato anche al Comune di Campagnatico: Marco Cinelli, da tempo nelle fila del movimento, entra nella lista civica “Viva Campagnatico” per Luca Grisanti sindaco, lista che ricalca la coalizione del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

Ad ufficializzare la candidatura è il responsabile di CasaPound Grosseto, Stefano Rispi: “Marco è un uomo giusto, è un uomo forte ed è incorruttibile, determinato. Ha dato molto alla nostra comunità militante ed è pronto per fare questo passo. Sente molto l’appartenenza alla sua terra, è l’uomo giusto per il suo territorio“.

Il sostegno arriva anche da parte del consigliere Gino Tornusciolo: “Con la mia esperienza fatta in Comune a Grosseto, siamo pronti ad adoperarci anche in altri territori. Invitiamo quindi tutti i militanti e i simpatizzanti del nostro movimento a tracciare una croce sul simbolo della lista Viva Campagnatico e ad esprimere la preferenza scrivendo Cinelli. L’ 11 giugno mandiamo in Consiglio un combattente“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy