Home Follonica Rapina in casa a Follonica: la solidarietà alla vittima da parte di Fratelli d’Italia

Rapina in casa a Follonica: la solidarietà alla vittima da parte di Fratelli d’Italia

di Redazione
0 commento 0 views

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale interviene sulla rapina avvenuta la scorsa notte in una casa di Follonica e durante la quale una donna è stata minacciata e picchiata:

Come Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale avremmo preferito non dover scrivere mai questo comunicato – si legge in una nota del partito -. Vogliamo mandare tutta la nostra solidarietà alla famiglia dell’imprenditrice follonichese aggredita e rapinata questa notte”.

Stiamo attraversando, come comune di Follonica e provincia di Grosseto, un periodo devastante per la popolazione. Continui furti e rapine vanno a minare la sicurezza e la felicità della nostra cittadinanza, un pesante clima di paura e di timore sta negando a tutti quanti di godersi le proprie giornate – continua il comunicato -. Gravissimo è ciò che è successo stanotte, una donna, un’imprenditrice si è trovata aggredita da criminali violenti, che non si sono fermati davanti a niente e nessuno, dimostrando il disprezzo per la vita umana che provano”.

Dobbiamo dire basta a questa situazione, aldilà della mera propaganda politica, dobbiamo fare in modo che atti del genere non accadano più nel nostro territorio. Lontani sembrano oramai i tempi in cui si lasciavano inserite le chiavi di casa nei portoni, a dimostrazione della fiducia nella comunità. Adesso, nel 2015, non basta neppure chiudere gli ingressi, munirsi di portoni blindati o di qualsiasi altro deterrente – termina il comunicato -. Adesso basta. Continuiamo ad inviare la nostra solidarietà all’imprenditrice e alla propria famiglia, che si rimetta presto. Noi, come Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale,  non possiamo far altro che augurargli di riprendersi al più presto da questo atto vergognoso”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy