Home GrossetoPolitica Grosseto Fare Grosseto:”Bene l’ordinanza antidegrado, ora va fatta rispettare”

Fare Grosseto:”Bene l’ordinanza antidegrado, ora va fatta rispettare”

di Redazione
0 commento 2 views

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo integralmente un comunicato di Fare Grosseto sull’ordinanza antidegrado nelle zone della stazione ferroviaria e di via Inghilterra, firmata ieri dal sindaco Emilio Bonifazi:

Dopo l’ordinanza dei mesi scorsi sul centro storico, ecco il provvedimento sull’area della stazione, in corrispondenza di piazza Marconi, via Mameli, via Sauro e del parcheggio di via don Minzoni, del centro commerciale di via Inghilterra, via Unione Sovietica, del parcheggio esterno dell’ospedale Misericordia, l’ordinanza contro la prostituzione e le operazioni di pulizia.

Il movimento cittadino, che nei mesi scorsi aveva denunciato sporcizia, abbandono e pericolo nella nostra città, apprezza l’ordinanza del sindaco per garantire la sicurezza, il decoro e la tutela del patrimonio pubblico e della sua piena fruibilità da parte dei cittadini.

Ora sta a chi di dovere far rispettare i divieti.

All’ordinanza segue l’impegno del sindaco di fare fronte insieme al Coeso alla crisi sociale, cercare soluzioni alle condizioni di estremo disagio, ad esempio i 25 posti letto necessari per i senza dimora.

In questo difficile momento i grossetani vogliono risposte concrete ed amministratori attenti e attivi e pronti a prendersi le proprie responsabilità”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy