Home GrossetoPolitica Grosseto Balneari, Morganti:”Nella Legge di stabilità non c’è alcuna vendita delle spiagge”

Balneari, Morganti:”Nella Legge di stabilità non c’è alcuna vendita delle spiagge”

di Redazione
0 commento 1 views

Claudio Morganti, europarlamentare indipendente dell’Eld, contesta le parole del Governatore toscano, Enrico Rossi, che, in un post sulla propria bacheca Facebook, ha affermato che “si vuole vendere le spiagge” riferendosi all‘ipotesi di cessione delle aree degli spazi balneari contenuta nella bozza della legge di stabilità e che “il problema delle concessioni degli stabilimenti marittimi si può risolvere con concessioni più lunghe meglio regolate”.

Secondo l’europarlamentareil Governatore o non si è letto gli emendamenti presentati sulla legge di stabilità oppure va cercando visibilità personale con dichiarazioni prive di concreto fondamento. Infatti, negli emendamenti non si parla affatto di vendita delle spiagge. Le aree interessate alla vendita sarebbero quelle dove negli anni sono avvenute delle costruzioni. Cioè, quelle porzioni di aree che non hanno più la destinazione a un pubblico uso del mare, a differenza delle aree che hanno ancora caratteri della totale demanialità. Le dichiarazioni di Rossi sono di carattere allarmistico e prive di ogni fondamento”.

L’allungamento delle concessioni – prosegue l’europarlamentarenon risolverebbe il problema delle concessioni balneari. Mi chiedo, infatti, quanto possa interessare ai balneari una durata di concessione maggiore visto che nel 2016 potrebbe profilarsi il rischio di perdere tutto alle aste, magari a favore di qualche multinazionale”.

La vera soluzione – termina Morgantiè avere un Governo serio, di cui una buona fetta appartiene allo stesso partito del Governatore toscano, il Pd, che vada in Europa per risolvere definitivamente il problema nell’interesse delle 30mila aziende che in questo momento possiedono le concessioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy