Home Follonica Redistribuzione deleghe agli Assessori di Follonica

Redistribuzione deleghe agli Assessori di Follonica

di Cristina Zammataro
0 commento 9 views

Con decreto sindacale n.2 in data odierna, il Sindaco di Follonica Eleonora Baldi, appone  oggi alcune modifiche alle deleghe della propria giunta:

ANDREA BENINI, Presidente dell’Istituzione Comunale “ES”, che aveva le deleghe alla Cultura, alle Politiche giovanili, alle Politiche per l’integrazione e l’immigrazione, alla Pari opportunità, alla Cooperazione internazionale, alle Politiche abitative, mantiene tutte le deleghe tranne quella per le Pari Opportunità e gli viene assegnata anche quella alle Politiche sportive e  alla Società della Salute. Benini è confermato nel ruolo di Vice-Sindaco.

MARIA LUISA BERNARDI, che con delega alle Politiche formative e scolastiche, ai Rapporti con il volontariato, alle Politiche per la famiglia, ottiene anche  la delega alle  Pari Opportunità.

ANTONIO CETRARO, che aveva la delega ai Lavori Pubblici, alla Protezione Civile, all’Ambiente e alla qualità urbana, alle Politiche dell’energia, alle Nuove tecnologie, mantiene tutte  le deleghe  eccetto quella all’Ambiente.

DAVIDE NOVELLI, che aveva la delega alle Politiche Sportive, alla Caccia e pesca, al Turismo, agli Eventi, alla Comunicazione e partecipazione, mantiene  tutte le deleghe eccetto quella alle Politiche Sportive e alla Caccia e Pesca e gli viene assegnata quella alla Portualità, al Mare ed al Sistema Parchi.

BARBARA PINZUTI, che aveva le deleghe alle Attività Produttive, alle Società partecipate, alla Tutela animali, aggiunge quella ai Gemellaggi.

DONATELLA RAPEZZI, che aveva  la delega al Demanio, al Patrimonio, alle Politiche finanziarie e di bilancio, al mare, al coordinamento PIUSS mantiene tutte le deleghe tranne quella al Mare.

FRANCESCA STELLA, con deleghe alla Mobilità, alle Risorse Umane, alle Polizia Municipale aggiunge la delega alla Caccia e Pesca.

ELEONORA BALDI, che aveva la titolarità dei Rapporti Istituzionali, dell’Urbanistica, della Portualità, del Sistema Parchi, della Società della Salute e del Controllo strategico, adesso mantiene le cariche ai Rapporti Istituzionali, all’Urbanistica, al Controllo strategico, con l’aggiunta di Ambiente

 “ Questa redistribuzione  – dice il Sindaco Baldi – è stata motivata da un necessario aggiustamento dovuto all’iter delle attività dell’Ente. Sappiamo che questa Amministrazione ha  in atto moltissimi cantieri e lavori, per un importo totale di 31 milioni di euro, e ciò genera  un impegno consistente di tutti gli Assessori coinvolti. L’ottimizzazione  è stata effettuata valutando l’impegno e il peso che alcuni ambiti amministrativi ad oggi hanno assunto. Confermo la stima verso tutti gli Assessori, che hanno condiviso le mie scelte,  sottolineo il grande lavoro da loro profuso, il senso di continuità che simili aggiustamenti offrono alla macchina amministrativa ma anche la nuova linfa che una ristrutturazione in itinere può scaturire  sia nella Giunta che nell’organizzazione degli uffici. Buon lavoro a tutti”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy