Home Economia Agenti di commercio: l’appello all’unità di Fnaarc in vista dei rinnovi contrattuali

Agenti di commercio: l’appello all’unità di Fnaarc in vista dei rinnovi contrattuali

Valter Bruni: "Aspettiamo i giovani, per i quali abbiamo molte iniziative formative"

di Redazione
0 commento 22 views

Grosseto. Anche per i rappresentanti di commercio della provincia di Grosseto nei prossimi mesi si aprirà l’orizzonte del rinnovo dei contratti collettivi nazionali le cui trattative saranno in capo alle principali federazioni sindacali del settore, tra le quali la Fnaarc (Federazione nazionale associazioni agenti e rappresentanti di commercio), con le sue 110 associazioni territoriali, riveste un ruolo primario.

Arrivare preparati all’appuntamento diventa allora una priorità anche per la Fnaarc Confcommercio di Grosseto e per questa ragione il presidente provinciale, Valter Bruni, chiama a raccolta tutti i professionisti della Maremma perché si uniscano sotto l’insegna del sindacato così da incrementarne la forza contrattuale e conseguire quei risultati che la categoria attende da tempo.

“L’associazionismo risponde a più obiettivi, offrendo una serie di servizi cruciali e tutelando gli interessi della categoria presso sedi istituzionali e non – afferma Bruni –. Si pensi, ad esempio, ai contratti di agenzia. In caso di problematiche che dovessero insorgere con il mandante, l’agente di commercio può interloquire solo a mezzo di un avvocato o di un sindacato. L’esperienza maturata da Fnaarc nel corso di decenni su tutto il territorio nazionale in questi casi fa spesso la differenza, grazie a una assistenza costante e altamente specializzata. L’importanza della partecipazione è particolarmente rilevante ora che la nostra professione si è modificata in modo significativo”.

Da oltre 70 anni, agenti Fnaarc fornisce soluzioni per gli agenti e rappresentanti nello svolgimento della loro attività e nei rapporti con le case mandanti. “Il nostro ruolo si esplica nel definire il contratto nazionale di riferimento e nel fornire supporto legale, organizzativo, fiscale e previdenziale“, aggiunge Bruni.

Nonostante l’evoluzione della professione – prosegue il presidente di Fnaarc Confcommercio Grosseto -, la categoria degli agenti rimane prevalentemente composta da professionisti di età avanzata, con un’età media intorno ai cinquant’anni. La difficoltà principale per i giovani che vogliano affacciarsi a questo mestiere è rappresentata dalle spese di ingresso e dalla mancanza di supporto delle case mandanti. Il nostro obiettivo è supportare le nuove generazioni, monitorando e verificando i contratti di lavoro che vengono loro proposti. Ciò porterà benefici anche per chi, tra gli agenti già in attività, è prossimo alla pensione. Tra le iniziative messe in campo per incentivare il ricambio generazionale, offriamo corsi dedicati con docenti qualificati. Abbiamo anche ottenuto un contributo a fondo perduto per la formazione presso Enasarco. Inoltre, a loro come a tutti gli agenti di commercio iscritti, Fnaarc assicura supporto legale, organizzativo, fiscale e previdenziale. Invitiamo i giovani a visitare le nostre sedi per chiarire ogni dubbio e intraprendere con consapevolezza la strada dell’imprenditorialità”.

Alla chiamata a raccolta di Bruni si aggiunge il commento del direttore di Confcommercio Grosseto, Gabriella Orlando.

“Gli agenti di commercio svolgono un ruolo centrale in tutta la filiera produttiva della nostra provincia – sostiene la Orlando -. La loro presenza e la loro attività sono fondamentali per il funzionamento della piccola imprenditoria diffusa che caratterizza l’economia di Grosseto. Facilitano le relazioni commerciali, aiutano le imprese a crescere e contribuiscono a mantenere viva e dinamica l’economia locale. Confcommercio Grosseto è impegnata, oltre che nell’assistenza a tutto tondo per le diverse problematiche dovessero insorgere, specie nei contratti di agenzia, anche nella promozione di iniziative che facilitino l’accesso alle risorse necessarie per la crescita professionale. I nostri corsi di formazione spaziano dallo studio delle lingue alla pratica informatica e alle analisi di marketing e sono pensati per fornire competenze pratiche e immediatamente applicabili. Riteniamo gli agenti di commercio collegamento vitale tra produttori e mercato, che rende possibili le transazioni supportando l’intero ecosistema imprenditoriale”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy