Home Cultura & Spettacoli Concerto di Pasqua dell’Istituto musicale comunale: appuntamento nella chiesa dei Bigi

Concerto di Pasqua dell’Istituto musicale comunale: appuntamento nella chiesa dei Bigi

L'iniziativa è in programma venerdì 29 marzo

di Redazione
0 commento 36 views

Grosseto. Gli allievi dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” di Fondazione Grosseto Cultura si esibiscono nel tradizionale concerto di Pasqua.

L’appuntamento è venerdì 29 marzo, dalle 17, nella chiesa dei Bigi, al Polo culturale le Clarisse, in via Vinzaglio 27 a Grosseto (ingresso libero).

«Anche quest’anno siete invitati ad assistere a questo spettacolo all’insegna della musica e del talento dei giovani allievi dell’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti”– dichiara il direttore dell’istituto, Antonio Di Cristofano che daranno il via alla primavera con un augurio speciale. L’evento sarà l’occasione perfetta per mostrare al pubblico le capacità dei ragazzi coltivate con i loro docenti e festeggiare la Pasqua circondati dal calore della musica».

Il programma

Ecco il programma del pomeriggio (l’ordine di esecuzione sarà comunicato all’inizio del concerto). Per la classe di canto della docente Sandra Biagioni si esibirà Andrea Oesterer (“O mio babbino caro” di Puccini, “Tu che mi hai preso il cuor” di Lehar e “Ave Maria” di Mascagni); per la classe di pianoforte del professor Diego Benocci suoneranno Jacopo Leotta (“Galop op. 39 n.18” di Kabalevsky, “La Danza” di Rossini), Riccardo Abbruzzese (“Sechs Kleine Präludien BWV 933” di Bach e “Canzone napoletana dall’Album per la Gioventù op. 39” di Tchaikovsky) e Francesco Nacucchi (“Invenzione n. 1 BWV 772” di Bach e “Polacca in sol min. op. postuma” di Chopin); per la classe di violino del professor Ivan Calò si esibiranno Fausto Spadi (“Preludio e Allegro nello stile di Pugnani” di Kreisler), Alessia C. Rondinella (“1° mov. dal Concerto op. 36” di Rieding) e Eva Frati (“1° mov. dal Concerto in la min.” di Bach).

Per la classe pianoforte della professoressa Laura Fabbiani si esibiranno Camilla Franci (“Gruppo rock” di Bastien e “Allegretto” di Diabelli), Matilde Di Sarno (“Aria e Canzonetta” di Mozart) e Andrea Rossi (“Sonatina” di Kühlau); per la classe di pianoforte della docente Laura Menchini suoneranno Alessio Herrera (“Acqua Marina” di Vinciguerra e “Tema di Bohemian Rapsody” di Mercury) e Gennaro Pisanelli (“Studio n. 96” di Beyer e “Oh Susanna” di Foster); per la classe di pianoforte della professoressa Eloisa Romeo suoneranno Ylenia Ponticelli (“Per Elisa” di Beethoven), Niccolò Scalabrino (“Preludio” di Bastien), Aurora Praderio (“Studio op. 176 n° 4” di Duvernoy), Veronika Moroni (“Il gatto e il topo” di Moretti e “Studio op.101 n° 64 ” di Beyer), Chiara Rallo (“Valzer in la min.” di Chopin), Marco Fantarella (“Fantasia in re min.” di Mozart) e Anthea Baldi (“Chiaro di Luna” di Debussy); per la classe di Sassofono del professor Davide Vallini si esibiranno Leonardo Biagini Gori Martini (“Pavane e Passepied” di Dubois e “A Pocket-size Rag” di Rae) e Sara Sammarco (“L’elefantino in parata” e “Colline scozzesi” di Perini); per la classe di pianoforte del docente Giuliano Schiano il pubblico assisterà alle esibizioni di Francesco Pilici (“Alla Turca” di Mozart), Elia Belardi (“Sonatina op. 36 nr. 3″ di Clementi), Leonardo Benocci (” Il Trenino” di Trombone), Carlotta Denevi (” Papillons op. 2″ di Schumann), Matilde Volpe (“Notturno op. 72 nr. 1” di Chopin) e Daniele Greco (“Notturno op 48 nr. 1” di Chopin).

L’allievo del professor Claudio Cavalieri (violino), Andrea Brino si esibirà nel Concerto in sol. Mag. (Allegro).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy