Home Cultura & Spettacoli “Storia, arte e archeologia nella Grosseto di fine Ottocento”: il libro presentato al Polo universitario

“Storia, arte e archeologia nella Grosseto di fine Ottocento”: il libro presentato al Polo universitario

L'iniziativa è in programma giovedì 14 dicembre

di Redazione
0 commento 257 views

Grosseto. Giovedì 14 dicembre, a partire dalle 17, l’Aula delle Colonne del Polo universitario grossetano ospiterà la presentazione del volume “Storia, arte e archeologia nella Grosseto di fine Ottocento al tempo del Regio Ispettore Barbini. Disegni e appunti autografi”, scritto da Tamara Gigli e Simona Pozzi e pubblicato da Effigi Editore.

Trama

Ai vari bibliotecari che si sono succeduti nella conduzione della biblioteca Chelliana tra il 1860 ed il 1930 vanno comunque riconosciuti i meriti che spettano ai pionieri, capaci di appassionarsi all’incarico e non certo per ragioni venali. Molto spesso essi furono guidati più dal buon senso che da un vero progetto, tuttavia alcuni si mostrarono sensibili agli impulsi che giungevano dalla società, attenti ai cambiamenti culturali e politici e le loro azioni hanno concorso a qualificare e valorizzare l’istituzione in cui hanno operato.

Fra questi ci sono esempi altissimi e uno è rappresentato appunto da Agostino Barbini, del quale le due autrici di questo interessantissimo volume descrivono la vita e l’opera. Per chiunque si trovi, per qualsiasi ragione, dai motivi di studio alla pura curiosità, ad effettuare ricerche sulla Maremma e il suo territorio, la consultazione del fondo locale conservato nella biblioteca Chelliana rappresenta un passaggio imprescindibile e l’istituzione di questa particolare sezione si deve proprio a Barbini, figura di rilievo nel panorama culturale maremmano, che fu conservatore per il Museo e la biblioteca, sotto la direzione di Giovanni Battista Ponticelli, dal 1873 alla sua morte, nel 1902.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy