Home Cultura & Spettacoli Torna al Cassero il Villaggio di Babbo Natale: il Grinch si nasconde nei sotterranei della Fortezza

Torna al Cassero il Villaggio di Babbo Natale: il Grinch si nasconde nei sotterranei della Fortezza

A Grosseto torna "Al Cassero è... Natale"

di Redazione
0 commento 1,4K views

Grosseto. Grosseto si prepara ad accogliere la terza edizione di “Al Cassero è… Natale”, l’evento promosso ed organizzato dall’Istituzione “Le Mura” del Comune di Grosseto.

Il programma

Nei giorni 2 e 3 dicembre, dall’8 al 10, dal 15 al 17 e dal 21 al 30 dicembre, con orario dalle 15.30 alle 19.30 (ultimo ingresso alle 18.45) il Cassero e la Fortezza medicea si trasformeranno nel Villaggio di Babbo Natale. Fino all’inaugurazione il Cassero sarà chiuso per l’allestimento.

Il Grinch

La novità di quest’anno sarà la presenza nei sotterranei della Fortezza del Grinch, il “gatto con il cappello” che si aggirerà nel Villaggio e farà di tutto per sabotare il Natale; i bambini presenti nella magica piazza del Pozzo dovranno escogitare stratagemmi utili per impedirglielo.

Ma a regalare momenti indimenticabili ci saranno molti altri personaggi, tra cui Aurora, la regina delle nevi che accoglierà grandi e piccini nel suo bosco ghiacciato per raccontare storie e fiabe fantastiche; Sgambetto, l’elfo maggiordomo di Babbo Natale che vive nella sala della slitta, farà firmare ai bambini il grande libro dei nomi conservato nella casa di Babbo Natale, che li aspetterà nel suo scintillante salotto per una bella foto ricordo. Ma c’è di più: l’elfo Nottolone intratterrà i bambini nella camera di Babbo Natale per raccontare storie della “buonanotte”, mentre Madame Svaporine accoglierà i visitatori per introdurli nel magico mondo del Natale. Sabato, domenica e festivi l’elfa Pennellina sarà invece nella sala degli specchi magici per truccare i bambini, mentre gli elfi Letterina e Stellina saranno a disposizione per far scrivere le letterine a Babbo Natale direttamente nel suo ufficio postale; nell’officina degli elfi invece si effettueranno laboratori natalizi con gli elfi Campanellina e Zuccherina.

Gli spettacoli di magia e le visite guidate

In alcune giornate speciali saranno previsti piccoli spettacoli di magia, mentre in una galleria della Fortezza sarà possibile visitare un’esposizione di modelli in cartapesta raffiguranti antichi borghi medioevali toscani. In programma il sabato, la domenica e nei giorni festivi del periodo di apertura ci saranno anche le visite guidate al Cassero e alla Fortezza medicea. I visitatori saranno accompagnati da una guida professionale della cooperativa Le Orme in un interessantissimo viaggio nella storia alla scoperta di vicende e curiosità che hanno caratterizzato nel tempo la città di Grosseto, dalle origini all’età contemporanea. Si scoprirà come la Repubblica di Siena ha fortemente influenzato l’arte, l’architettura e la vita dei grossetani, perché Federico II e Ludovico il Bavaro, imperatori del Sacro Romano Impero, sono venuti a Grosseto, in che modo i Medici hanno costruito le mura e l’inespugnabile Fortezza che vediamo oggi e come i Lorena hanno bonificato il territorio gettando le basi per un futuro sviluppo economico. La visita comprenderà anche le cannoniere, le gallerie e l’intera “macchina da guerra” voluta dai Medici, il Cassero che per l’occasione sarà la Casa di Babbo Natale, fino ad arrivare alla terrazza panoramica (accessibile solo con la guida) da cui si gode un meraviglioso panorama sulla città, con la vista che spazia dal mare all’Amiata.

Prenotazioni

Si consiglia di prenotare, contattando Le Orme allo 0564.416276 o al 346.6524411 oppure per mail a info@leorme.com.  La visita è compresa nel biglietto di ingresso al Villaggio di Babbo Natale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy