Home GrossetoCultura e Spettacoli Grosseto Follonica Pride Party: musica, aperitivo e riflessioni al Casello idraulico

Follonica Pride Party: musica, aperitivo e riflessioni al Casello idraulico

di Redazione
0 commento 28 views

La commissione per le politiche di genere del Comune di Follonica promuove nel mese di giugno il “Festival di un altro genere” per sensibilizzare le persone in favore dei diritti Lgbtqia+.

Dopo l’incontro con Vera Gheno del 9 giugno – che si terrà alla libreria Altrimondi, dove l’autrice presenterà il suo ultimo libro “Le ragioni del dubbio” e farà luce sull’importanza delle parole e del loro uso – il giorno successivo, nel giardino del Casello idraulico, la Commissione pari opportunità organizza il Follonica Pride Party, un evento che è stato inserito tra quelli che precedono la grande parata del Toscana Pride, in programma per sabato 18 giugno a Livorno.

L’evento, che inizierà alle 18, prevede la presenza di rappresentanti di Arcigay Livorno, del comitato del Toscana Pride e di Agedo. All’interno del Casello verranno allestiti punti informativi e la serata si svolgerà alternando musica e riflessioni sul tema dei diritti. Durante il pomeriggio salirà sul palco La Luna e, a seguire, il gruppo emergente Minerva 40. L’aperitivo sarà curato dal Melosgrano e da GiannaTutta Panna per i gelati.

«Abbiamo lavorato molto per organizzare questa edizione dell’Aperi Pride – commenta l’assessore alle politiche di genere Francesco Ciompi. Si tratta di uno dei tanti eventi legati alla sensibilizzazione delle cittadine e dei cittadini ai temi dei diritti Lgbtqia+ che quest’anno si uniscono anche al patrocinio di Follonica al Toscana Pride. Ci auguriamo una grande partecipazione e non vediamo l’ora di poter festeggiare insieme venerdì prossimo, fino a sera».

«C’è un estremo bisogno di iniziative come questa e stiamo proseguendo il lavoro iniziato il 17 maggio con le panchine dipinte dai bambini delle scuole elementari – dichiara Chiara Marchetti, presidente della Commissione –. Purtroppo c’è ancora chi pensa che le discriminazioni a causa del genere e dell’orientamento sessuale siano questioni marginali, ma quando leggiamo che, nella giornata internazionale dei diritti Lgbtqia+, un ragazzino di 16 anni è stato brutalmente picchiato dallo zio solo perché aveva appeso una bandana con i colori rainbow al suo zaino, ci rendiamo conto che il lavoro da svolgere è ancora molto, e quindi siamo felici di accogliere al nostro Follonica Pride Party chi pensa che la tutela dei Diritti di tutte e tutti sia fondamentale per creare una società civile. Ringrazio Arcigay Livorno, Toscana Pride, Agedo e in particolare Francesco Ghizzani di Piombino Rainbow – conclude Marchetti – che ci ha dato un valido supporto per la realizzazione dell’evento».

«Iniziative come il Follonica Pride Party sono fondamentali – dichiarano Martina Cardamone, presidente di Arcigay Livorno, e Luca Dieci, presidente di Toscana Pride – perché attraverso un’occasione di festa possiamo informare e sensibilizzare cittadini e cittadine sui temi dell’identità di genere e dell’orientamento sessuale. È per questo che abbiamo inserito l’iniziativa nel calendario degli eventi che anticipano la parata ufficiale del Toscana Pride. La speranza è che da queste iniziative, anche a Follonica, si costituisca un gruppo di lavoro sulle tematiche Lgbtqia+, come avvenuto con il gruppo Arcigay Piombino Rainbow, che sarà presente».

«A Follonica saremo presenti insieme ad Arcigay Livorno e al Comitato del Toscana Pride, all’evento che si terrà il 10 giugno prossimo – dichiara Fiora Branconi di Agedo, Associazione genitori e amici di omosessuali –. Agedo è onorata di essere presente e di poter partecipare portando i nostri colori a sostegno di una città che tanto sta crescendo nella difesa dei diritti della comunità Lgbtiaq+ e delle categorie sociali meno forti. Avvicinandosi alla data della parata del Toscana Pride, gli eventi organizzati da Follonica non possono che farci felici, saremo sotto il palco a festeggiare l’inizio dell’estate con questa anticipazione del Toscana Pride, in attesa di trovarci tutte e tutti a Livorno il 18 giugno».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy