Home Costa d'argento “The Gospel Night” a Porto Ercole: appuntamento nel teatro parrocchiale

“The Gospel Night” a Porto Ercole: appuntamento nel teatro parrocchiale

di Redazione
0 commento 5 views

Secondo appuntamento con il Gospel nel cartellone degli eventi proposto quest’anno dal Comune di Monte Argentario.

Venerdì 3 gennaio, alle 21.30, ad ingresso libero, nel teatro della parrocchia di Sant’Erasmo e San Paolo della Croce a Porto Ercole, è in programma una notte speciale dedicata alla musica religiosa afro-americana.

Interprete d’eccezione Ginger Brew, cantante ghanese di spessore internazionale, conosciuta in Italia come corista e voce solista di Paolo Conte, special guest del Sisters and Brothers, ensemble composto da sei cantanti, solisti del Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble, storico coro gospel italiano diretto da Carla Baldini, accompagnati da Stefano Pioli al pianoforte.

Insieme daranno vita ad un concerto unico, significativamente intitolato “The Gospel Night“, capace di trasmettere il significato più profondo di questo trascinante genere, che è al tempo stesso gioia, energia e spiritualità, coinvolgendo coro e pubblico in un unico canto. In programma i classici della musica gospel e spiritual (“Oh, happy day”, “When the saints go marchin’ in”, “Amazing Grace”), canzoni immortali come “Imagine” e “What a wonderful world” e celebri canzoni natalizie come “White Christmas”, reinterpretate con lo spirito della musica gospel, la musica dell’anima.

Ginger Brew, nata in Ghana, italiana d’adozione e cittadina del mondo per inclinazione naturale, ha iniziato a cantare in tenera età, ispirata dal padre Kwesi Brew, diplomatico ghanese, poeta, scrittore e grande appassionato di musica. Ha seguito i suoi studi negli Usa, in Messico, in Inghilterra e in Libano, sviluppando così una preparazione e sensibilità musicale che comprende afro gospel, reggae e calypso, jazz, soul, rhythm & blues e musica africana. Ginger Brew ha collaborato con gruppi africani come Boombaia, Osibisa e con artisti internazionali del calibro di Black Ladies, Art Farmer, Mariah Carey, Phil Collins, Lucio Dalla, Adriano Celentano, Elisa e Paolo Conte, con cui collabora da oltre venti anni. Ginger Brew si è esibita nelle sale concerto di tutto il mondo, dalla Cadogan Hall di Londra all’Olympia di Parigi.

Il coro Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble, fondato e diretto da Carla Baldini, è stato uno fra i primi in Italia a dedicarsi interamente alla musica gospel e spiritual; è attivo dal 1996 e con quello di Porto Ercole raggiunge il ragguardevole traguardo di 200 concerti, in chiese, piazze e teatri di tutta Italia. Nella formazione stabile il coro è composto da 25 cantanti, ma nello spettacolo con Ginger Brew si presenta con un organico ad hoc, che comprende le voci femminili di Alla Buhanevici, Carla Baldini ed Elisabetta Rinaldi e le voci maschili di Andrea Bonucci, Stefano Maccherini e Andrea Scotto, accompagnate da Stefano Pioli al pianoforte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy