Home GrossetoCultura e Spettacoli Grosseto A 10 anni dalla scomparsa di Palmiero Giannetti 16 musicisti partecipano al concorso dedicato al maestro grossetano

A 10 anni dalla scomparsa di Palmiero Giannetti 16 musicisti partecipano al concorso dedicato al maestro grossetano

di Redazione
0 commento 20 views

Palmierio Giannetti 2Martedì 3 giugno, alle 20.30, al teatro degli Industri di Grosseto si svolgerà il decimo concorso musicale “Palmiero Giannetti”, riservato ai migliori allievi della scuola che porta il nome del grande musicista scomparso nel 2004.

Quando Palmiero Giannetti morì prematuramente lasciando un grande vuoto nella musica maremmana e non solo, fu subito intenzione dei suoi amici e collaboratori e del Lions Club Grosseto Host, di cui Giannetti era membro, di istituire un concorso riservato agli studenti meritevoli dell’istituto musicale per diffondere la cultura della musica e incoraggiare i giovani talenti, idee per le quali il maestro Giannetti si era sempre prodigato e battuto. Quest’anno il concorso è giunto alla sua decima edizione rafforzandosi nel tessuto grossetano come momento importante di confronto per la musica del territorio.

Si tratta di un appuntamento molto sentito dai ragazzi e dagli insegnanti e un banco di prova importante per i giovani che hanno modo di esibirsi di fronte al pubblico e di fronte ad una giuria” dichiara Loriano Valentini, presidente della Fondazione Grosseto Cultura che gestisce l’istituto musicale.

Il maestro Giannetti, clarinettista di fama indiscussa, aveva dedicato la sua vita alla musica diventando a Grosseto promotore di tante iniziative culturali e adoperandosi per portare lo studio della musica nelle scuole, sogno che oggi la Fondazione Grosseto Cultura può dire di aver esaudito.

Sono 16 i ragazzi dell’istituto musicale ammessi al concorso. Ad aprire la serata l’orchestra giovanile diretta da Laura Bianchi e il coro dell’istituto musicale diretto da Massimo Merone.

Proprio in occasione dei dieci anni dalla scomparsa del maestro Giannetti, durante la serata si esibiranno anche alcuni degli allievi, oggi apprezzati musicisti,  del clarinettista grossetano. Sarà un modo per ricordare Palmiero Giannetti con lo strumento e le musiche che lui amava.

Sul palcoscenico del teatro degli Industri salirà il clarinettista Giovanni Vai insieme a quattro archi: Tommaso Angelini, Valentina Garofoli, Giacomo Vai, Michele Lanzini, che proporranno il quintetto per clarinetto e archi  K 581 di Mozart, pezzo al quale Giannetti era legatissimo.

In giuria il direttore dell’istituto musicale comunale Antonio Di Cristofano, Bonizzella Meossi, Claudio Cavalieri, il direttore dell’istituto Franci di Siena Luciano Tristaino e un membro del direttivo del Lions Club Grosseto Host.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Puoi consultare la nostra Cookie Policy a questo indirizzo.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy