Home GrossetoCultura e Spettacoli Grosseto Cinque incontri al Museo per conoscere gli Etruschi

Cinque incontri al Museo per conoscere gli Etruschi

di Cristina Zammataro
0 commento 1 views

Venerdì 28 settembre avrà inizio il ciclo di conferenze “Notizie dall’Etruria”, organizzato dal Museo Archeologico e d’Arte della Maremma in collaborazione con il Corso di Laurea in Conservazione, Comunicazione e Gestione dei Beni Archeologici dell’Università di Siena, sede di Grosseto.

Gli appuntamenti, successivi a quello di apertura, si svolgeranno nei pomeriggi di sabato 6 e 20 ottobre e in quelli del 10 e del 24 novembre.

Anche questo secondo ciclo raccoglie una serie di interventi unificati dal riferimento territoriale all’antico territorio etrusco. Lo scopo è principalmente quello di mettere in contatto il mondo dei ricercatori con il pubblico del Museo; saranno perciò presentate indagini molto recenti o in corso che interessano la storia, l’archeologia e la storia dell’arte.
Programma degli incontri:

– Venerdì 28 settembre dalle 17 il Prof. Paolo Liverani dell’Università di Firenze  parlerà di: “Roselle, il foro, le statue: vecchie ricerche e studi in corso”. Si tratta di un’occasione di particolare interesse: Paolo Liverani insieme con Maurizio Michelucci ha infatti in preparazione l’edizione definitiva delle statue dell’Augusteo di Roselle, scavate negli anni ’60 del secolo scorso da Clelia Laviosa e tutt’ora sostanzialmente inedite.
Sabato 6 ottobre, dalle 17, il Dott. Fabio Torchio della Soprintendenza al Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico di Siena e Grosseto interverrà sul tema: “L’oratorio di S. Rocco a Seggiano sul Monte Amiata: affreschi e graffiti”.
Sabato 20 ottobre, dalle 17, Mariagrazia Celuzza, Direttrice del Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto parlerà de: “La malaria e l’Etruria antica”.
Sabato 10 novembre, dalle 17, con il Prof. Franco Cambi dell’Università di Siena che parla di: “Populonia. Città, territorio, bacini di approvvigionamento”;
Sabato 24 novembre, sempre a partire dalle 17, il Prof. Stefano Campana dell’Università di Siena (sede di Grosseto) affronta invece: “La carta archoelogica della Provincia di Grosseto: nuove tecnologie e risultati”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy