Home GrossetoCultura e Spettacoli Grosseto La Maremma sbarca a Verona

La Maremma sbarca a Verona

di Cristina Zammataro
0 commento 0 views

E’ stata presentata questa mattina, nell’ambito della più ampia manifestazione “La Maremma sulla bocca di tutti”, la prima edizione de “La Maremma in Gran Guardia”, organizzata da MExTE, un’agenzia di eventi con sede a Manciano.

L’evento si svolgerà a Verona il 5 settembre in Piazza Bra, presso il Palazzo della Gran Guardia, ed avrà lo scopo di  far conoscere  i sapori, gli odori, i colori della Maremma e creare nuovi canali di vendita nel territorio veneto.

Durante la giornata verrà presentato il territorio maremmano sia attraverso degustazioni di prodotti tipici che attraverso gli scatti del fotografo grossetano Cesare Moroni; un laboratorio curato da Riccardo Chessa, de “Gli Albori”, in cui verranno realizzati veri buccheri  etruschi; una cena a cura del ristorante “La Rosa dei Venti” di Albinia e, per finire, il concerto di pianoforte del maestro Maurizio Mastrini, che è abile nel suonare dalla prima all’ultima nota e poi al contrario, dall’ultima alla prima.

Il programma della giornata prevede:

– alle 13:00, l’apertura degli stand dove si potranno conoscere le bellezze della Maremma e degustarne le eccellenze;

– alle 19:30, la cena a buffet a base di piatti tipici maremmani preparati da Giancarlo Francia, cuoco del ristorante “La Rosa dei Venti” di Albinia;

– alle 21:30, il concerto del maestro Maurizio Mastrini;

– alle 24.00, l’estrazione di un soggiorno per due persone in Maremma alle Terme di Sorano.

L’ingresso è a pagamento.

Queste alcune delle aziende locali che esporranno: Latte Maremma, Orbetello Pesca Lagunare, il Caseificio sociale di Manciano, la Fattoria “La Parrina”, Biscotti Corsini, Arte Etrusca, Salumificio Subissati, il Frantoio “Terre di Capalbio”, il Caseificio “Il Fiorino”, Tommasi Viticoltore, il ristorante “La Rosa dei Venti”.

Quella a Verona è solo la prima delle quattro tappe dell’iniziativa, fa sapere l’agenzia; prossimamente se ne prevedono una nelle Marche, una in Calabria ed una in Sicilia.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy