Home Costa d'argento A “Piazze in festa 2012” si parla del Caravaggio

A “Piazze in festa 2012” si parla del Caravaggio

di Cristina Zammataro
0 commento 1 views

Giovedì 9 luglio, nell’ambito di “Piazze in Festa 2012”, a Porto Ercole, alle 21:30 in Piazza Indipendenza, si terrà la conferenza del professor Tomaso Montanari sul tema “Nel segno di Caravaggio: l’Arte di Velazquez ferma il tempo”.

 Michelangelo Merisi torna quindi ad essere protagonista degli appuntamenti culturali della cittadina in cui terminò i suoi giorni terreni. A rivelare al pubblico aspetti anche inediti sarà appunto lo storico dell’arte Tomaso Montanari che ultimamente si è occupato delle bufale inerenti il ritrovamento di alcune opere del “pittore maledetto” all’interno del Civico Gabinetto del Castello Sforzesco di Milano.

In particolare, nell’occasione di “Piazze in Festa 2012”, Montanari si soffermerà sui punti di contatto tra Caravaggio e Velazquez, riscontrabili in particolari di non poco conto quali l’inserimento di soggetti popolari in contesti sacri o l’abitudine di dipingere che aveva il pittore Sivigliano con il modello davanti proprio alla maniera di Merisi.

Un appuntamento, dunque, da non perdere per conoscere sfaccettature ancora nuove  di colui che ha portato e sta portando in giro per il mondo il nome di Porto Ercole.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy