Home Cronaca Blitz della Municipale nel palazzo abbandonato: sequestrata droga, ritrovate bici

Blitz della Municipale nel palazzo abbandonato: sequestrata droga, ritrovate bici

Un giovane è stato denunciato, due stranieri irregolari saranno rimpatriati

di Redazione
0 commento 271 views

Grosseto. Blitz all’ alba da parte della Polizia Municipale di Grosseto nel fabbricato abbandonato di via lago di Mezzano. Gli agenti della Municipale sono entrati in quella che avrebbe dovuto diventare una residenza per anziani, mai terminata.

All’interno della struttura sono state trovate 8 persone, sei di nazionalità tunisina, una di nazionalità marocchina e una di nazionalità italiana.

La ragazza italiana è stata trovata in possesso di una modica quantità di hashish per uso personale e segnalata quindi alla Prefettura come assuntore, mentre un ragazzo tunisino è stato trovato in possesso di cocaina, eroina e hashish, oltre a un bilancino di precisione e ad un coltello. Lo stesso è stato denunciato per spaccio di stupefacenti.

Riguardo ai 6 cittadini stranieri, due di essi sono minorenni e saranno affidati ad una struttura di accoglienza. Altri due di loro sono invece irregolari. Per questo, già in giornata saranno accompagnati a Roma al Centro di permanenza per essere rimpatriati.

Durante il controllo dello stabile sono state infine rinvenute 15 biciclette probabilmente rubate: le stesse saranno portate nell’ ufficio economato del Comune di Grosseto e rimesse a disposizione di chi abbia fatto la relativa denuncia di furto.

“Un’operazione importante – commenta il Comandante Alessio Pasquini che ha permesso di smascherare non solo due migranti irregolari sul nostro territorio, ma anche uno dei principali canali di spaccio della zona. I controlli da parte della Polizia locale su questo fronte non si sono mai interrotti, anzi. Mi sento nuovamente di ringraziare i colleghi per la professionalità ed i risultati raggiunti”.

Soddisfatti anche il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla sicurezza urbana Riccardo Megale: “Lo straordinario risultato raggiunto al termine di questa indagine rappresenta un importante successo non solo per il grande valore investigativo e la capacità espressa dalla Polizia Municipale, ma anche una risposta concreta rispetto all’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nella nostra città. Proseguiremo nell’attività di prevenzione e controllo attento del territorio, forti della fiducia nelle nostre Forze di Polizia”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy