Home Attualità Il Grifone d’Oro 2024 assegnato a don Enzo Capitani

Il Grifone d’Oro 2024 assegnato a don Enzo Capitani

Il commento del sindaco e del presidente della Provincia di Grosseto

di Redazione
0 commento 52 views

Grosseto. Il prossimo Grifone d’Oro sarà assegnato a don Enzo Capitani.

Sacerdote della diocesi di Grosseto, Capitani ha dedicato tutta la sua vita al contrasto alla povertà ed alla lotta all’emarginazione sociale. Si è distinto negli anni per il suo impegno, umanitario, culturale e spirituale.

Soddisfatti il sindaco e il presidente della Provincia di Grosseto.

“In un momento storico come quello attuale, caratterizzato dall’aumento del senso di solitudine e dall’emergere di nuove forme di povertà, conferire il Grifone d’Oro a don Enzo Capitani rafforza il senso di comunità ed è in linea con l’identità della città e della provincia di Grosseto. Questa terra è abitata da uomini e donne che hanno fatto della generosità, della solidarietà e dell’impegno civico la loro ragione di vita”, commenta il presidente della Provincia, Francesco Limatola.

“La convergenza di diverse situazioni rende questo Grifone d’Oro particolarmente pertinente ai tempi che stiamo vivendo. La pandemia, la guerra in Ucraina e le nuove povertà hanno accresciuto il senso di abbandono e isolamento. Grazie alla Caritas e a don Enzo Capitani queste problematiche vengono affrontate con serietà. Ricorre il cinquantenario della Caritas e credo che un Grifone d’Oro più appropriato di questo, che richiama l’anima e lo spirito di accoglienza di Grosseto, non potesse essere scelto”, dichiara il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

“L’assegnazione del Grifone d’Oro al direttore della Caritas di Grosseto, don Enzo Capitani, rappresenta un segnale significativo per la nostra comunità. Don Enzo è l’esempio virtuoso di chi non si volta dall’altra parte, ma affronta quotidianamente le criticità del nostro territorio. Si confronta con i problemi sociali senza sminuirli, con l’obiettivo di risolverli e mettendo sempre la persona al centro. Se Grosseto è una città un po’ più umana, accogliente e solidale, è anche merito suo.” È quanto dichiara il deputato del Pd Marco Simiani.

“L’impegno di don Enzo nella Caritas ha portato a un miglioramento tangibile nella vita di molte persone. Grazie alla sua dedizione e alla sua capacità di affrontare le sfide con umanità e determinazione, la comunità di Grosseto ha visto crescere l’accoglienza e la solidarietà verso i più bisognosi. Questo premio è il riconoscimento del valore di chi ogni giorno lavora per il bene comune, senza cercare visibilità, ma con un’azione concreta e costante. Don Enzo Capitani, con la sua opera instancabile, ha dimostrato che è possibile fare la differenza, contribuendo a rendere Grosseto una città migliore. Il Grifone d’Oro, quindi, non è solo un premio personale, ma un simbolo di speranza e di impegno civile per tutta la comunità“: conclude Marco Simiani.

Don Enzo Capitani

Don Enzo Capitani è nato a Monte Argentario il 2 agosto 1953 ed è stato ordinato sacerdote il 21 ottobre 1978.

E’ direttore di Caritas diocesana da oltre dieci anni e cappellano della casa circondariale da circa una trentina di anni. Attualmente è vice parroco al Cottolengo (dal 2003) e cura pastoralmente la parrocchia di Giuncarico.

In passato è stato vice parroco a San Giuseppe, poi parroco alla Santa Famiglia già prima della costruzione della chiesa. Da parroco, nel 1989 accolse Papa Giovanni Paolo II il 21 maggio in occasione della visita a Grosseto quando nel pomeriggio si recò alla Santa Famiglia per incontrare il laicato cattolico e le comunità religiose.

È stato per un triennio anche vice parroco a Castiglione della Pescaia (2000-2003). Attualmente e anche membro del consiglio presbiterale

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy