Home Attualità Conferenza provinciale di Assorup: appuntamento al Polo universitario

Conferenza provinciale di Assorup: appuntamento al Polo universitario

L'iniziativa è in programma mercoledì 11 ottobre

di Redazione
0 commento 112 views

Indice dei contenuti

Grosseto. Seconda tappa del ciclo di conferenze provinciali di Assorup, Associazione nazionale dei responsabili unici del progetto (Rup), che ha organizzato per mercoledì 11 ottobre, alle 10, la conferenza provinciale di Grosseto, nell’aula magna del Polo universitario grossetano.

Ad aprire i lavori della conferenza provinciale di Assorup ci saranno il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, e il segretario comunale della città, Simone Cucinotta, anche nella veste di ambasciatore Assorup.

La conferenza

Tra i temi principali che verranno affrontati ci saranno “I principi degli affidamenti pubblici”, di cui sarà relatore Matteo Valente, del Consorzio Leonardo Lavori e Servizi, che supporta Assorup sostenendolo in numerose iniziative, e “Le criticità nell’esecuzione del contratto”, con l’avvocato amministrativista Francesco Barchielli.

E ancora, l’avvocato Santo Fabiano parlerà dei profili di responsabilità dei Rup.

Altro tema fondamentale sarà quella della “Patente del Rup”, un sistema di certificazione che Assorup ha proposto e che sarà presentata alla Camera dei Deputati il prossimo 6 ottobre in occasione del congresso nazionale dell’associazione. Si tratta di un progetto fortemente voluto dal presidente, l’avvocato Daniele Ricciardi, e che si completa con un nuovo sistema di incentivi che prevede un fondo unico nazionale per semplificare un meccanismo spesso non applicato dalle amministrazioni.

“La ‘Patente del Rup’ è un progetto che abbiamo proposto e stiamo lanciando con convinzione – dichiara Ricciardi -. Si tratta di un riconoscimento, ma anche di un grande strumento di professionalizzazione dei Rup, che meritano attenzione e soprattutto incentivi per il lavoro che svolgono ogni giorno in tutta la Penisola”.

Assorup

L’Associazione nazionale dei responsabili unici del progetto (Rup) per l’affidamento di contratti pubblici. In Italia il settore riguarda una spesa in appalti e concessioni di oltre 300 miliardi di euro, con circa 160mila addetti ai lavori. Assorup, che conta ad oggi 350 associati presenti in oltre 90 province italiane, intende trasformare i Rup da funzionari a professionisti degli appalti mediante un network multidisciplinare che offra tutela e servizi agli aderenti, supporto reciproco e li rappresenti dinanzi alle istituzioni per incidere sulla politica in materia di contratti pubblici.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy