Home Attualità Residui di fanghi nel fosso dei Molini, il Comune: “Adf ripulisca le acque”

Residui di fanghi nel fosso dei Molini, il Comune: “Adf ripulisca le acque”

di Redazione
0 commento 72 views

Grosseto. Firmata, dal sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, l’ordinanza attraverso la quale il Comune di Grosseto chiede all’Acquedetto del Fiora, in qualità di gestore del servizio idrico integrato, di provvedere – entro e non oltre 7 giorni a partire da oggi, mercoledì 11 maggio – al ripristino dello stato dei luoghi del fosso dei Molini, a valle dell’impianto di depurazione di San Giovanni, in località Pianetto.

L’ordinanza

In virtù della continua attività ispettiva e di vigilanza che l’amministrazione comunale porta avanti attraverso la Polizia Municipale ed a seguito di numerose segnalazioni cittadine, è stato dato corso ad una serie di sopralluoghi durante i quali i tecnici hanno accertato la presenza nel fosso di fanghi di depurazione sul fondo del corso dell’acqua.

“Chiediamo all’Acquedotto del Fiora di fare il possibile per migliorare la qualità delle acque di scarico e ripristinarne lo stato iniziale – commenta il sindaco Vivarelli Colonna. E’ necessario intervenire tempestivamente per evitare che la presenza di residui di fango, e non solo, possano mettere a rischio la sicurezza e la sanità pubblica, nonché l’ambiente”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy