Home GrossetoAttualità Grosseto 78 anni fa moriva il “Tenente Gino”: tributo alla memoria del simbolo della Resistenza

78 anni fa moriva il “Tenente Gino”: tributo alla memoria del simbolo della Resistenza

di Redazione
0 commento 9 views

Ricorre oggi il 78° anniversario della morte di Luigi Canzanelli, noto come “Tenente Gino”, simbolo della Resistenza partigiana in Maremma.

La morte del giovane ufficiale di artiglieria risale al 7 maggio 1944, quando il Tenente Gino, insieme al suo attendente, il soldato Giovanni Conti, cadde vittima di un’imboscata tesa da un gruppo di nazifascisti, mentre i due si trovavano a Scansano, nei pressi della frazione Murci. L’eroico gesto dell’Ufficiale, immolatosi per consentire ai commilitoni di ripararsi nella macchia e scampare all’imboscata, è valso il conferimento della Medaglia d’argento al valor militare.

E’ proprio a Murci che il presidente della Provincia di Grosseto, Francesco Limatola, il sindaco del Comune di Scansano, Bice Ginesi, l’assessore del Comune di Manciano Valeria Bruni, rappresentanti dell’Anpi provinciale e il Comandante provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Giuseppe Adinolfi, si sono ritrovati questa mattina per commemorare gli eventi dei ’44, con la deposizione di una corona d’alloro presso il cippo monumentale, eretto nel 1946 a cura dell’Associazione nazionale combattenti, con il contributo della popolazione.

Presente alla commemorazione anche la vedova di Nedo Bianchi, autore di una pubblicazione che raccoglie le gesta che hanno visto protagonista il Tenente Canzanelli e che rappresenta un riferimento per la storia del territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy