Home GrossetoAttualità Grosseto Un matrimonio da favola con i colori del mare di Porto Santo Stefano

Un matrimonio da favola con i colori del mare di Porto Santo Stefano

di Redazione
0 commento 26 views

Un lunedì di marzo, di aria primaverile, di sole e amore e il matrimonio che sognano tutte le coppie che si amano veramente in uno dei posti di mare più famosi al mondo: sì, a Porto Santo Stefano, sì, nella Maremma costiera dove si sono sposati Fulvia Picchianti e Fabio Colantoni, cerimonia celebrata al Comune di Monte Argentario dal sindaco Franco Borghini, che ha fatto dono agli sposi di una bellissima opera incorniciata raffigurante il promontorio argentrino.

La sposa Fulvia Picchianti, che indossava un elegantissimo abito color perla di mare, è una gentildonna con grande passione per il mare, l’arte, la musica, il canto e la composizione, ha esposto a Artemare Club i suoi quadri nella mostra “I più bei scorci dell’Argentario”, opere dedicate alle vedute del promontorio tanto amate da residenti e forestieri, il modo di esprimersi lo ha ereditato dal babbo Gianfranco, artista di cinema e teatro e musicista fino alla fine della sua vita. Lo sposo Fabio Colantoni, con vestito da cerimonia blu come il colore del più profondo mare dell’Argentario, è uno dei “pescatori per caso”, socio fondatore dell’omonima associazione sportiva dilettantistica no profit santostefanese, che comprende un gruppo di veri appassionati del mare e organizza gare di pesca ed eventi relativi alla pesca sportiva e all’etica sportiva, coinvolgendo anche le donne e i ragazzi delle scuole.

Dopo tante, tante foto agli sposi con parenti e amici scattate dal fotografo professionista Emanuele Galatolo, il matrimonio è proseguito con l’aperitivo alla “piazzetta Sfizio”, lo slargo con terrazza e vista mare della prima parte del corso antico di Porto Santo Stefano, chiamato così da tanti ormai e dove coesistono il ristorante omonimo e la sede di Artemare Club. Pranzo importante allo Sfizio 2.0, con innumerevoli piatti di pesce e torta a forma di cuore con vini “bollicine”, caffè e liquori a volontà e alla fine tanta musica e qualche passo di Kizomba.

Amore e felicità, allegria e amicizia sono state le parole d’ordine di tutta la festa, un bellissimo esempio da copiare tutti i giorni, perchè questo è il modo di vivere dell’umanità e non guerreggiare arrivando ai “ripugnanti massacri”, come ha detto papa Francesco all’Angelus di domenica scorsa, “che prima o poi saranno valutati dalla giustizia prima terrestre e poi divina”, aggiunge Artemare Club.

Le più vive felicitazioni agli sposi di mare di Porto Santo Stefano!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy