Home GrossetoAttualità Grosseto “Genitori e figli, istruzioni per l’uso”: ecco il ciclo di incontri per migliorare i rapporti in famiglia

“Genitori e figli, istruzioni per l’uso”: ecco il ciclo di incontri per migliorare i rapporti in famiglia

di Redazione
0 commento 2 views

Mercoledì 25 ottobre, alle 20.30, nella saletta del centro sociale della Fondazione Il Sole Onlus si terrà un incontro dedicato a ”Genitori e figli, istruzioni per l’uso. Comunicazione non violenta, suggerimenti, consigli per ascoltare e farsi ascoltare, capire e farsi capire dai nostri figli”.

A promuoverlo Anne Boulon, formatrice professionista con una lunga esperienza in Francia sui problemi della comunicazione, che presenterà a Grosseto il suo ciclo di incontri “Genitori e figli, istruzioni per l’uso“. Gli incontri, diretti a mamme e papà di figli pre e adolescenti, forniscono utili strumenti per saper ascoltare e farsi ascoltare, dialogare e capire i loro ragazzi e saper agire e scegliere in conseguenza. Più dialogo in famiglia vuol dire famiglie più serene, più impegno a scuola, ma anche prevenzione degli atti di bullismo, diminuzione della piccola delinquenza occasionale e dei piccoli atti di vandalismo. Si tratta di dieci incontri strutturati in due moduli che propongono strumenti per mantenere e sviluppare una relazione sana fra i genitori, che saranno più sicuri del loro ruolo e i figli che potranno sviluppare di più la loro identità, personalità e responsabilità.

“La preadolescenza e l’adolescenza sono periodi di grandi trasformazioni per i figli ed anche per i genitori. Anche se l’80% dei figli (secondo uno studio francese) dicono di essere abbastanza felici durante questo periodo, in realtà sviluppano spesso un malessere con conseguenze negative sui risultati scolastici e sulla vita famigliare. I figli non capiscono quello che sta succedendo loro: tempeste emozionali, ormonali, mèntali, spesso nascoste totalmente nel loro subconscio. I genitori non riconoscono i loro bambini mentre diventano poco a poco persone adulte – spiega Anne Boulon. Litigi, collere, frustrazioni, discussioni interminabili fra sordi. Quant’è difficile dialogare con i nostri figli adolescenti. Tutto dipende dalla paura di non essere accettati e capiti. La violenza che scaturisce dalle nostre parole quando ‘comunichiamo’ con i nostri figli, spesso devasta più di un terremoto e scava un abisso di incomprensione fra noi e loro, abisso che sembra incolmabile. Le parole sono muri, ma possono diventare finestre aperte al dialogo, alla comprensione e all’accettazione reciproca, se usate da un diverso punto di vista“.

“I genitori hanno sempre buone intenzioni verso i figli, vogliono che siano i più felici del mondo. Ma nessuno ha mai insegnato loro  lo stato d’animo da assumere e i comportamenti necessari per trasformarsi in genitori efficaci – continua Anne Boulon -. Per i genitori questo percorso rappresenta un’opportunità per parlare con totale discrezione dei loro problemi, scambiare idee, trovare soluzioni attraverso le potenzialità della dinamica di gruppo, acquisire nuove abilità e allenarsi sul campo prima di sperimentarle in famiglia“.

Questi i commenti di alcuni genitori che hanno partecipato a questo percorso:

  • Il gruppo dà energia, sta dietro e stimola, è un punto di appoggio”;
  • So come far cadere la tensione evitando di giudicare, ma descrivendo i fatti e le mie emozioni”;
  • Gestisco meglio le sconfitte dei miei figli, è normale che non sono perfetti e dobbiamo accettarlo”;
  • Adesso ascolto di più mio figlio e non ci sono tanti conflitti come prima”;
  • Mi sono stupita di come ho potuto relazionarmi così bene con mia figlia. Pensavo che non fosse possibile

Anne Boulon sarà lieta di presentare dettagliatamente metodi, contenuti, possibili risultati e modalità di partecipazione ai suoi seminari alla Fondazione Il Sole, in viale Uranio 40, a Grosseto, il 25 ottobre, alle 20.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy