Home GrossetoAttualità Grosseto Torna la Pedalata in notturna nel Parco della Maremma: “Opportunità per ammirare il territorio”

Torna la Pedalata in notturna nel Parco della Maremma: “Opportunità per ammirare il territorio”

di Roberto Lottini
0 commento 6 views

Indice dei contenuti

Andare in bici immersi nel verde, circondati dalla natura selvaggia del Parco della Maremma, baciata dal sole al tramonto e poi illuminata da un cielo stellato, e, infine, degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio.

E’ l’imperdibile opportunità offerta da una nuova edizione della pedalata in notturna nel Parco regionale della Maremma, organizzata dall’associazione culturale sportiva “Ombrone” in collaborazione con il Parco della Maremma e il Comune di Grosseto, che si svolgerà domenica 7 agosto.

Il programma

Le iscrizioni saranno aperte il giorno stesso dell’iniziativa, a partire dalle 17.30, in piazza del Combattente, ad Alberese.

La partenza della pedalata è prevista alle 18.30: i partecipanti percorreranno la pista ciclabile per Marina di Alberese fino a raggiungere la strada che conduce a bocca d’Ombrone attraverso l’intero anello dell’itinerario A7 del Parco.

Al termine della manifestazione, sarà organizzata una cena al Centro integrato servizi di Marina di Alberese: i partecipanti potranno mangiare al sacco o presso gli ambulanti presenti che proporranno menù preparati per l’occasione a prezzi modici. Un piatto unico, con acqua e vino, costa 15 euro.

In caso di maltempo, la pedalata sarà rinviata a domenica 14 agosto.

“Ormai la Pedalata è un evento che si ripete da anni – spiega Adolfo Ghiribelli, presidente dell’associazione ‘Ombrone’  – e che consente di ammirare una parte del Parco della Maremma al tramonto e di notte. Voglio ringraziare i commercianti del territorio perchè sostengono come sempre questa manifestazione“.

“Lungo il percorso si potranno vedere gli allevamenti delle vacche maremmane e dei cavalli maremmani bradi al pascolo nelle sterminate praterie – continua Ghiribelli -. Lungo la pista ciclabile, come ogni anno, sarà curioso scorgere le volpi che osservano il passaggio dei ciclisti. Quindi, ci addentreremo nella vegetazione, composta da pini domestici, mentre in basso crescono i ginepri e vari arbusti tipici della nostra macchia. Accanto alla strada, potremo scorgere un canale adornato di giunchi, liquirizia, cannucce ed una miriade di piante erbacee“.

“Pian piano ci addentreremo in un paesaggio dalle zone umide, attraverseremo la zona di palude e il ponte Chiavica. Nei pressi della foce dell’Ombrone – conclude Ghiribelli, lasceremo le bici e andremo a piedi verso il vecchio casello idraulico“.

Con questa meravigliosa iniziativa potremo riscoprire il nostro territorio – sottolinea l’assessore comunale allo sport, Fabrizio Rossi -. In sella alle nostre bici, potremo entrare in modo delicato all’interno del Parco della Maremma per ammirare lo spettacolo della natura“.

“Per il Parco questa manifestazione è importante, perchè permette di fruire del nostro bellissimo ambiente attraverso l’utilizzo della bicicletta – spiega Lucia Venturi, presidente del Parco della Maremma –. Si tratta di un’iniziativa adatta a tutti e che sicuramente sarà riproposta in futuro per rilanciare il turismo ambientale in Maremma. Con la prossima realizzazione del ponte sull’Ombrone e della ciclopista tirrenica vogliamo potenziare sempre di più questo settore così importante per la nostra economia“.

“Sempre domenica 7 agosto – conclude Lucia Venturisarà possibile, di sera, visitare l’area archeologica all’interno del Parco. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare a livello economico il capitale ambientale e naturale che abbiamo a disposizione“.

La serata sarà animata dal gruppo “Moto Folk”, con i cantastorie toscani Dario e Riccardo. Al termine dello spettacolo, è previsto, sempre in bici, il ritorno ad Alberese.

Noleggio bici

E’ possibile noleggiare le bici il giorno stesso della manifestazione al costo di 5 euro. E’ possibile anche prenotarle contattando i numeri 345.4311749 (Luisa Rosso), 339.4609310 (Cicli Mbm), 0564.407310 (Magi) e 320.1548470 (Alimentari Rosi).

Per informazioni sulla pedalata, di cui è prevista un’assistenza meccanica lungo il percorso, è possibile contattare il numero 329.1543593.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy