Home GrossetoAttualità Grosseto Un grossetano a Mezzogiorno in famiglia

Un grossetano a Mezzogiorno in famiglia

di Cristina Zammataro
0 commento 4 views

Rossano Capannoli, giovane cantante di Gavorrano, sarà protagonista, domani e domenica, della trasmissione “Mezzogiorno in famiglia” in onda su Rai2 ogni sabato e domenica alle 11:30 e condotta da Amadeus, Laura Barriales e Sergio Friscia.
Il programma di Michele Guardì vede protagonisti i comuni d’Italia fino a 30 mila abitanti nel torneo che consente di vincere, nell’ultima puntata, uno scuolabus da destinare agli alunni delle scuole del comune vincitore. L’obbiettivo è anche quello di far conoscere al pubblico i paesi con le loro tradizioni, storia e cultura, mostrando in diretta i luoghi e i monumenti più caratteristici.

Ogni settimana in studio ed in piazza, in collegamento dei Comuni partecipanti, si sfidano 2 comuni d’Italia con giochi ed esibizioni di danza e canto fatti da una squadra di circa 12 elementi per Comune.

Questa settimana a scontrarsi saranno il comune di Monteriggioni (in provincia di Siena) ed il comune di Tiriolo (in provincia di Catanzaro). – ha dichiarato Rossano- Serviva per la trasmissione un cantante toscano quindi la Rai ha contattato un produttore con cui ho collaborato di recente che ha inviato all’autrice del programma il mio materiale audio e fotografico e sono stato ricontattato per un provino che ha avuto esito positivo“.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy