Home Agricoltura Agricoltura sostenibile: il Comune conquista ancora le “Spighe verdi”

Agricoltura sostenibile: il Comune conquista ancora le “Spighe verdi”

di Redazione
0 commento 113 views

Castiglione della Pescaia. Per il quinto anno consecutivo Castiglione della Pescaia riceve le “Spighe verdi”, il riconoscimento nazionale conferito dalla Fee Italia alle località che promuovono uno sviluppo rurale sostenibile dei propri territori. Un traguardo cui il Comune è arrivato attraverso un lavoro di squadra con gli uffici, le imprese del settore agricolo produttivo e ricettivo, i cittadini.

«Anche quest’anno – afferma l’assessore alle attività produttive Sandra Mucciarini abbiamo partecipato alla cerimonia online organizzata dalla Fee Italia, in collaborazione con Confagricoltura. L’attenzione della nostra amministrazione per le buone pratiche di sostenibilità è stata promossa a pieni voti e la conferma di questo riconoscimento ci riempie di orgoglio. Il nostro impegno va avanti per far crescere tutti i territori del nostro comune non solo dal punto di vista ambientale, ma anche turistico e culturale».

«Partecipare al riconoscimento delle “Spighe verdi” Fee esprime la volontà della nostra amministrazione – afferma il sindaco Elena Nappi – di voler valorizzare la parte agricola che è una delle colonne portanti del territorio, grazie alla quale far conoscere, di conseguenza, le eccellenze enogastronomiche e far crescere l’indotto turistico fuori dalla classica stagione estiva».

Il riconoscimento

Questo riconoscimento si conferma quale biglietto da visita prestigioso per tutto il paese. Le “Spighe verdi” sono assegnate annualmente sulla base di un sistema di indicatori che i territori del comune di Castiglione della Pescaia soddisfano pienamente: dalla partecipazione pubblica all’educazione allo sviluppo sostenibile, la presenza di produzioni agricole tipiche, l’innovazione in agricoltura, il corretto utilizzo del suolo, la sostenibilità, la qualità dell’offerta turistica. Ai quali vanno aggiunti tutti quei valori legati alla gestione dei rifiuti, alla valorizzazione delle aree naturalistiche, all’arredo urbano e all’accessibilità a persone diversamente abili.

«Siamo soddisfatte – concludono sindaco e assessore che gli sforzi messi in campo ogni anno, sia dal Comune che dai privati, siano premiati e riconosciuti a livello nazionale ed internazionale».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy