Home Grosseto Bando “Bucalossi”: dal Comune 171mila euro per le associazioni del territorio

Bando “Bucalossi”: dal Comune 171mila euro per le associazioni del territorio

Un'iniziativa nata allo scopo di favorire le attività delle associazioni che operano sul territori

di Redazione
0 commento 63 views

Grosseto. Si è chiuso il bando “Bucalossi”, voluto dall’amministrazione comunale di Grosseto per la richiesta di contributi da destinarsi ai soggetti realizzatori di interventi riconducibili ad opere di urbanizzazione secondaria.

Un’iniziativa nata allo scopo di favorire le attività delle associazioni che operano sul territorio, sviluppandone le finalità sociali, culturali, ricreative, sanitarie ed educativo.

Con la deliberazione di Giunta del primi dicembre 2022, il Comune di Grosseto ha ritenuto di poter destinare al bando 181,417,30 euro, di cui:

  • 95,482,79 euro destinati a contributi per le opere destinate alle chiese ed altri edifici per servizi religiosi;
  • 85.934,51 euro destinati a contributi per i centri civici e sociali, le attrezzature culturali e sanitarie.

Per l’assegnazione del 10% degli oneri di urbanizzazione secondaria introitati nell’esercizio 2022, è stata presentata una sola domanda da parte della Curia vescovile di Grosseto, destinati alla ristrutturazione della casa canonica e degli uffici parrocchiali all’interno della parrocchia di San Giuseppe Benedetto Cottolengo.

I contributi

Rispetto all’assegnazione dei contributi per centri civici e sociali, attrezzature sociali e sanitarie, sono pervenute numerose istanze che comunque, anche a seguito di un’adeguata istruttoria, hanno presentato alcune residualità per un totale complessivo pari a 74,785,00 euro, pari al 9% degli oneri di urbanizzazione secondaria introitati nell’esercizio 2022, suddividendoli nei seguenti 5 fondi:

  • 1° fondo di 40.840,26 euro, destinato alle associazioni che richiedono il contributo per attività sociale (Ad usufruire del contributo sono state le seguenti strutture: Circolo Città di Grosseto, Masd, Aipd, La Racchetta Odv, L’Officina delle Idee, Grillo Parlante, Cooperativa speciale Solidarietà e Crescita, Onlus L’altra Città, Kansassity, Odv Engea);
  • 2° fondo di 5mila  euro destinato alle associazioni che richiedono il contributo per attività sanitarie (ad usufruire del contributo è stata la Lilt Grosseto);
  • 3° fondo di 4.830,02 euro destinato alle associazioni che richiedono il contributo per attività educative (ad usufruire del contributo sono state le seguenti strutture: Associazione italiana guide e Scout, Ronda della Carità, M.Arte);
  • 4° fondo di 211.115,12 euro, destinato alle associazioni che richiedono il contributo per attività culturale (ad usufruire del contributo sono state le seguenti strutture: Maremmana studi astronomici Galileo Galilei, associazione musicale Scriabin, Amici del Quartetto, I Love Maremma, Archivio Foto Gori, Arci Solidarietà Grosseto, Isgrec, Orchestra Città di Grosseto, Piccola Mela);
  • 5° fondo di 3mila euro, destinato alle associazioni che richiedono il contributo per attività ricreative (ad usufruire del contributo sono state le seguenti strutture: Cantiere 4, La Salina).

“Un bando che come amministratori ci rende particolarmente orgogliosi – commentano il primo cittadino Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al bilancio Simona Rusconi –. I progetti presentati sono stati numerosi e tutti meritevoli di riconoscimento. Non sono solo pagine di fogli, ma idee frutto di un lavoro attento e minuzioso da parte delle associazioni che operano sul territorio provinciale, risorsa preziosissima non solo per l’intera comunità, ma anche per l’amministrazione comunale laddovè il Comune non riesce ad arrivare o arriva solo in parte. A loro va dunque un sentito ringraziamento per essere parte proattiva e operativa sul territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

* Utilizzando questo form si acconsente al trattamento dati personali secondo norma vigente. Puoi consultare la nostra Privacy Policy a questo indirizzo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare

Le tue preferenze relative alla privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy