Pubblicato il: 19 Giugno 2019 alle 11:49

Economia

Riaprono le iscrizioni al Registro delle imprese storiche italiane

Possono chiedere l'iscrizione le imprese di qualsiasi forma giuridica che abbiano maturato al 31 dicembre 2018 almeno 100 anni

Aggiornamento: sono prorogate al 30 settembre le iscrizioni al Registro delle Imprese storiche italiane.


Sono di nuovo aperte le iscrizioni al Registro delle Imprese storiche italiane: sul sito della Camera di commercio www.lg.camcom.it sono pubblicati l’Avviso e la modulistica.

Possono chiedere l’iscrizione le imprese di qualsiasi forma giuridica che abbiano maturato al 31 dicembre 2018 almeno 100 anni: devono quindi essere nate nel lontano 1918 ed essere tuttora attive. Per il territorio di competenza della Camera della Maremma e Tirreno, sono interessate le imprese delle due province di Grosseto e Livorno.

L’iniziativa – un Registro che annoveri tutte le imprese storiche italiane – è promossa da Unioncamere ed è stata varata con successo nel 2011. Allora, nel territorio grossetano aveva potuto iscriversi al Registro nazionale un’antica drogheria di Roccastrada, tuttora in attività.

Grazie alla riapertura del Registro, chi ha maturato in questi ultimi anni un secolo di attività ininterrotta potrà chiedere di essere iscritto in questo Elenco, che riunisce vere e proprie eccellenze della storia imprenditoriale italiana. Le modalità di partecipazione sono indicate sul sito. Il Registro sarà contemporaneamente aggiornato, togliendo dopo le opportune verifiche le imprese che nel frattempo sono cessate.
Sarà possibile inoltrare le domande di iscrizione fino a mercoledì 31 luglio 2019.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su