Cultura & Spettacoli

Grosseto: il Comune organizza sabato un seminario sulle problematiche e le prospettive del professionismo archeologico

Domani, dalle 15 alle 18, nella sede del Museo archeologico e d’arte della Maremma, in piazza Baccarini a Grosseto, il Comune di Grosseto, in collaborazione con l’Associazione nazionale archeologi (Ana) e il corso di laurea in conservazione, comunicazione e gestione dei beni archeologici dell’Università di Siena, organizza il seminario intitolato “Archeologia e professionismo archeologico in Italia: problematiche, realtà e prospettive future. Il contributo dell’associazione nazionale archeologi”.

All’incontro, introdotto dall’assessore alla Cultura Giovanna Stellini, parteciperanno i rappresentanti regionali di Ana Toscana, Marcella Giorgio, Giuseppe Alessandro Fichera, Gabriele Gattiglia, Giuseppe Clemente; l’esponente della Soprintendenza archeologica della Toscana, Mariangela Turchetti; l’esponente dell’Università di Siena, Lucia Sarti, e quella del Museo archeologico di Grosseto, Maria Grazia Celuzza.

L’idea del seminario nasce dall’esigenza di fare un punto sull’archeologia professionale oggi in Italia e di provare a colmare la distanza esistente tra il mondo accademico, gli enti preposti alla tutela e l’archeologia professionale in Italia, oltre che di presentare lAna, una delle maggiori associazioni di categoria che tutela i diritti degli archeologi italiani, e le principali attività in cui essa è impegnata.

L’incontro non è rivolto solamente agli addetti ai lavori, ma anche al grande pubblico, e si pone l’obiettivo di spiegare alle comunità la condizione di chi si occupa ogni giorno del patrimonio archeologico nazionale.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button