Cultura & Spettacoli

Grosseto: da sabato la Primavera maremmana torna ad esporre le sue opere in piazza Dante

Domani, alle 18, avrà inizio il tradizionale appuntamento con la “Primavera maremmana”, organizzata dall’associazione omonima in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Grosseto.

La manifestazione, che quest’anno è giunta alla 38a edizione, si svolgerà come di consueto negli stand dislocati intorno alla statua di Leopoldo II, al centro di piazza Dante, a Grosseto.

Nello spirito stesso della “Primavera Maremmana”, la rassegna d’arte contemporanea vedrà affiancati gli artisti alle prime esperienze con quelli che hanno ormai lunghi percorsi artistici ed espositivi, con uno stile inclusivo e di partecipazione, in un’occasione piacevole e stimolante di incontro tra stili, linguaggi e generazioni diverse.

L’esposizione vuole creare e favorire il simpatico e ormai tradizionale incontro con il pubblico grossetano, che non manca mai di frequentare con passione ed interesse gli stand. Per molti è questa una circostanza unica per conoscere da vicino gli artisti e scambiare con loro impressioni e sensazioni.

Nello stand in cui sono presenti gli artisti dell’organizzazione sarà possibile ricevere in omaggio il volume pubblicato da Fosco Tarsi, che riunisce l’esperienza di 37 anni di mostre, iniziative, eventi  dell’associazione “Primavera maremmana”, dalla fondazione fino ad oggi.

Questi gli artisti presenti alla manifestazione:

Michela  Ambrosio, Maria Cristina Angeli, Alessandro Boccini, Rosanna Cantoro, Bruno Caponi, Lucia Cheli, Salvatore Cianci, Luciano Ghini, Diana Giudici, Renzo Guerranti, Cristina Mambrini, Sarah Mascagni, Germano Paolini, Graziano Papini, Irene Papini, Ado Ragazzini, Rossella Rotoloni, Luciana Rustichini, Pasqualino Salvarelli, Gabriella Sartini, Lapo Simeoni, Massimo Sposito, Matelda Storai, Fosco Tarsi, Marta Vichi e il gruppo “I Cristinici” (Margherita Arrighi, Damiano Basta, Olga Cascino, Marcella Mastri, Paola Mian, Enza Uda,  Antonia Volpi, Patrizia Zuccherini).

La manifestazione sarà aperta tutti i giorni fino a domenica 16 giugno.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button