Pubblicato il: 2 Luglio 2019 alle 17:23

Cultura & Spettacoli

Torna la Grosseto Blues Night per la Fondazione Il Sole alla Cava di Roselle

Partita la prevendita dei biglietti

Torna alla Cava di Roselle la Grosseto Blues Night, il concerto di beneficenza per la Fondazione Il Sole che quest’anno è alla terza edizione.

A suonare la “musica del diavolo”, quest’anno sul palco de la “Cava di Roselle” ci saranno tre gruppi che danno una propria interpretazione del blues contemporaneo, con il gan finale dedicato alle grandi donne della black music: da Aretha Franklin a Tina Turner, passando per Etta James, Chaka Khan e molte altre stelle. Una serata resa possibile dal contributo di alcune aziende grossetane: Conad, Gergas, Acquedotto del Fiora, Banca Tema, BFprofessional, School by Clan della Musica, Tosti, Elettromare di Fusini e Tosti.

Prevendita presso l’edicola di via della Pace a Grosseto, di fianco alla chiesa del Sacro Cuore.

Biglietto unico 15 € (+1euro di prevendita), ingresso gratuito fino a 16 anni

Iniziano gli StrikeBeat, band di cinque elementi che ha un sound rock blues. Gruppo che mette insieme musicisti professionisti elbani e grossetani, che ha debuttato nel 2017 a Montreux (Svizzera) al “Freddie for a day festival”, manifestazione dedicata al frontman dei Queen, Freddie Mercury. A guidare il quintetto è la giovane Beatrice Lenzini, voce potente e duttile formatasi sui grandi standard del blues rock.

A seguire si esibirà i livornesi T.R.E.S. Radio Express Service, trio che sprigiona un blues elettrico potente, di grande impatto emotivo, che si caratterizza per le contaminazioni con rock, funk e psichedelia. Leader della band è il chitarrista Roberto Luti, uno dei più apprezzati musicisti della scena blues internazionale formatosi in un decennio di residenza a New Orleans, dove, fra l’altro, è diventato una delle colonne portanti della big band Playing for Change, associata all’omonima charity (fondazione) internazionale.

A conclusione della serata, il clou dell’omaggio alle grandi donne della black music dagli anni 60 ad oggi. Si tratta degli X-JAM, gruppo di otto elementi che porta sul palco il progetto “Singin’ the Divas”, spettacolo che celebra grandi interpreti come Aretha Franklin, Tina Turner, Etta James, Patti La Belle o Chaka Khan, solo per citarne alcune. Un viaggio epico attraverso blues, rhythm & blues, rock, funky e soul interpretato dalle tre vocalist d’eccezione Deviana P, Fatima Provillon e Yelena Baker. Accompagnate da una rodatissima band blues guidata da Luca Giometti (batteria), Antonello “Don Tony” Solinas (basso), Sandro Paoli (tastiere), Leonard Goodies Boni (chitarra) e Criss Pacini (sax). 

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su