GrossetoSalute

A Grosseto la prima tappa dell’Alzheimer Fest: il programma dell’iniziativa

Grosseto sarà quindi la prima tappa di un percorso che toccherà altre località della Toscana

È stata scelta Grosseto per la prima tappa dell‘Alzheimer Fest 2022: l’evento si terrà lunedì 16 maggio, dalle 9.30 alle 13, nella sala convegni di Confartigianato Imprese Grosseto, in via Monterosa 26. Ingresso libero.

Si tratta di una iniziativa di rilevanza nazionale, organizzata dall’associazione no profit Alzheimer Fest, per sensibilizzare cittadini e istituzioni nei confronti di questa malattia e delle demenze in genere, attraverso momenti di condivisione.

Grosseto sarà quindi la prima tappa di un percorso che toccherà altre località della Toscana fino all’evento finale che si svolgerà a Firenze il 9, 10 e 11 settembre. Hanno contribuito all’organizzazione della tappa grossetana la cooperativa sociale Nòmos Onlus; Aima; il Centro studi Orsa; Confartigianato Imprese Grosseto, in collaborazione con Anci Toscana e Regione Toscana.

La tappa grossetana dell’Alzheimer Fest aprirà con l’introduzione di Manlio Matera, presidente di Aima Firenze; condurranno e modereranno l’incontro Davide Lacangellera, vicepresidente di Aima Firenze, e Francesco Manneschi, presidente del Centro studi Orsa.

Seguiranno i saluti istituzionali di Giovanni Lamioni, presidente provinciale di Confartigianato Imprese Grosseto; Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto; Sara Minozzi, assessore al sociale del Comune di Grosseto.

Alle 10 interverranno Michele Farina, giornalista del Corriere della Sera, e Marco Trabucchi, presidente dell’associazione italiana di psicogeriatria; alle 10.30 si terrà l’intervento dal titolo “La Regione Toscana per la demenza”, a cura di Serena Spinelli, assessore alle politiche sociali, abitative e alla cooperazione internazionale della Regione Toscana.

Alle 11 saranno illustrate “Le prospettive del territorio” con gli interventi di Tania Barbi, direttrice del Coeso; Gaia Guidotti, della cooperativa Nomos, e Aurida Pardini, della cooperativa Uscita di Sicurezza; Franco Miglianti, vicepresidente dell’Auser provinciale di Grosseto; Roberta Pieraccioli, direttrice dei Musei di Maremma che parlerà del progetto “Musei per l’Alzheimer”; Andrea Benini, sindaco di Follonica, Francesca Travison, sindaco di Scarlino.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button