Cultura & Spettacoli

Giovedì l’ingegnere grossetano Daniele Benedettelli presenta la sua ultima invenzione: il robot ritrattista Legonardo

Domani, alle 18, presso “Officina”, in via Sicilia 25 a Grosseto, l’ingegner Daniele Benedettelli, in collaborazione con l’associazione culturale Clan, presenterà Legonardo, sua ultima invenzione.

Daniele ha 28 anni, è laureato in Ingegneria dell’automazione all’Università di Siena ed è conosciuto nel mondo per le sue creazioni con Lego Mindstorms.

I video delle opere di Benedettelli, inseriti su YouTube, contano quasi 5 milioni di visualizzazioni; mentre i suoi robot sono stati esposti in numerosi eventi in Italia, Lussemburgo, Olanda, Danimarca, Spagna, Emirati Arabi, Qatar, Kuwait, Oman, Barhein, Arabia Saudita, Stati Uniti e sono stati al centro di numerosi servizi lanciati da trasmissioni televisive nazionali e internazionali in Germania, Svezia, Giappone, Stati Uniti, Canada.

Il portfolio Lego dell’ingegner Benedettelli include robot bipedi autonomi, sistemi di controllo, robot dotati di intelligenza artificiale in grado di apprendere dall’esperienza, modelli in scala di impianti automatici industriali, un sistema di calcio robotico automatizzato e la sua creazione più conosciuta: un automa ritrattista, che si è poi evoluto in Legonardo, robot antropomorfo che disegna ritratti con il suo stile unico.

Quest’ultimo lavoro, ispirato alle esperienze creative degli orologiai svizzeri Pierre Jacquet-Droz e Henri Maillardet, vissuti nel XVIII secolo, sarà presentato per la prima volta in Italia, a Grosseto, città natale dell’inventore, che offrirà una dimostrazione dal vero funzionamento dell’automa.

Sarà inoltre possibile conoscere Legonardo grazie ad un video dimostrativo che farà parte della mostra d’arte dedicata all’autoritratto, intitolata “Il Narciso infranto” e curata dall’associazione Clan, in programma da venerdì 19 a domenica 21 aprile al Centro Giovani di via De Barberi, a Grosseto.

Tag
Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Articles

Back to top button
Close