Pubblicato il: 3 Gennaio 2020 alle 18:59

CronacaGrosseto

Da giorni parenti e amici non avevano sue notizie: giovane trovato morto nel suo appartamento

I Vigili del Fuoco di Grosseto sono intervenuti, poco dopo le 17:30 di questo pomeriggio, con l’autoscala, per l’apertura di un’abitazione nello stabile compreso tra via Damiano Chiesa e via Oberdan.

Un uomo, da circa due giorni non rispondendo alle telefonate, ha messo in allarme amici e colleghi che hanno allertato i Vigili del fuoco.

In un primo momento le operazioni di accesso sono state ostacolate da un cane di taglia media, in evidente stato di agitazione ed inavvicinabile, presumibilmente per la mancanza di cibo o per il probabile malore accorso al padrone.

Sul posto è intervenuto un veterinario della Asl di Grosseto per sedare l’animale e l’accalappiacani convenzionato con il Comune di Grosseto.

Una volta all’interno dell’appartamento i Vigili del Fuoco, i sanitari del 118 ed i carabinieri non hanno potuto che constatare il decesso, per cause da stabilire dal medico legale, dell’uomo.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su