Cultura & SpettacoliGrosseto

“Infiniti universi fantastici”: lo spettacolo di Giacomo Moscato in scena nel chiostro della Chelliana

L'evento è presentato dal laboratorio teatrale "Ridi pagliaccio", del quale Moscato è fondatore

Mercoledì 15 luglio, alle 21.30, il cartellone estivo “Grosseto in scena” torna nel chiostro della biblioteca Chelliana in via Mazzini.

L’attore e regista grossetano Giacomo Moscato presenta per la prima volta il suo ultimo spettacolo “Infiniti universi fantastici“, uno storytelling tratto dai racconti di autori come Lovecraft, Brown, Asimov, de Maupassant, Buzzati, Allan Poe, Dostoevskij e molti altri.

L’evento è presentato dal laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio”, del quale Moscato è fondatore.

“Lo spettacolo ha lo scopo di ricreare, con la potenza comunicativa del teatro e la tecnica affabulante dello storytelling, le suggestioni di alcuni di questi scenari della fantasia, ripercorrendo le vicende dei vari e affascinanti personaggi che li hanno popolati, in atmosfere talvolta oniriche e talvolta volte horror, e altre volte ancora fantascientifiche – spiega Giacomo Moscato -.  La narrazione ha sempre il compito di coinvolgere lo spettatore, di rapirlo, di portarlo altrove, lontano da sé e dal ‘suo’ mondo: in questo caso, il tutto è amplificato da sguardi visionari su altri universi, accompagnati da luci e musiche, in un viaggio al contempo dell’esperienza e della conoscenza”.

L’ingresso all’evento è gratuito, ma è consigliata la prenotazione. Gli appuntamenti sono tenuti nel rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19.

Per informazioni e prenotazioni chiamare i numeri 347.8040831 o 334.1030779.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button