AttualitàGrosseto

Positive opportunità per l’aeroporto di Grosseto: alla Seam la gestione totale dello scalo civile

Importanti novità per il futuro dell’aeroporto di Grosseto.

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha dato infatti parere favorevole all’Enac per le procedure di affidamento in concessione della gestione totale dell’aeroporto alla Seam Spa.

In dirittura d’arrivo, dunque,  la  firma della convenzione. Ne danno notizia, in una nota congiunta, il vice Ministro Riccardo Nencini e il presidente della Seam Tommaso Francalanci.

L’affidamento della gestione totale è un passaggio fondamentale per la progettazione e la realizzazione degli investimenti necessari allo sviluppo dell’aeroporto.

Il lungo iter istruttorio che ha caratterizzato la pratica – sono passati più di venti anni dalla presentazione della prima istanza – e la mancata sottoscrizione della convenzione erano stati posti all’attenzione dei soci, dal presidente Francalanci, durante l’assemblea di bilancio della Seam del 4 maggio scorso.

Nei primi giorni del mese di giugno – ha dichiarato il presidente Francalanci, il problema era stato portato all’attenzione del vice Ministro Riccardo Nencini. Nell’arco di pochi giorni, grazie al suo tempestivo interessamento e a due incontri che il vice Ministro ha indetto convocando tutti i soggetti interessati presso gli uffici del suo gabinetto, il problema, almeno limitatamente alle competenze del Mit, è stato avviato a soluzione“.

Il vice Ministro Nencini ha dichiarato: “Avevamo preso un impegno e lo abbiamo mantenuto. Il potenziamento dell’aeroporto di Grosseto servirà per incentivare lo sviluppo commerciale e turistico della Maremma e favorirà i collegamenti con il resto d’Italia. Una pratica ferma da anni che ora subisce un’accelerazione importante per tutta la regione“.

Il presidente Francalanci, nel ringraziare “tutti coloro che hanno concorso al raggiungimento di tale obiettivo, compresi il dindaco di Grosseto, il presidente della Camera di Commercio e l’assessore regionale ai trasporti, che avevano sollecitato una rapida risoluzione del problema, e nell’apprezzare la rapidità e l’efficienza esemplare di tutti coloro che si sono interessati della vicenda, considera risolutivo il ruolo svolto dal vice Ministro Nencini e si augura di poterlo avere al più presto, come gradito ospite, in visita all’aeroporto di Grosseto“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button