Pubblicato il: 11 Novembre 2019 alle 15:58

GrossetoPolitica

Disabilità: primo gazebo della Lega a Grosseto per chiedere la delega ministeriale

Un'iniziativa che parte da una lettera inviata dal consigliere comunale e provinciale del Carroccio Pierfrancesco Angelini al Premier Conte

Sarà allestito giovedì 14 novembre, dalle 10 alle 12.30, in corso Carducci a Grosseto, di fronte alla Farmacia Billi, o, in caso di maltempo, nella sede di via Ferrucci 2/A, il primo di una serie di gazebo della Lega per sostenere il ritorno della delega ministeriale per la disabilità presente nel Governo gialloverde, ma scomparsa con l’attuale.

Un’iniziativa che parte da una lettera inviata dal consigliere comunale e provinciale del Carroccio Pierfrancesco Angelini al Premier Conte.

I gazebo – sostiene il segretario della Lega Andrea Ulmisono lo strumento con cui, da sempre, la Lega si confronta con i cittadini. Il tema della disabilità è un tema sociale importante su cui, da Grosseto, attraverso l’attività istituzionale del consigliere Angelini parte una campagna che, ci auguriamo, possa raggiungere l’obiettivo a livello nazionale. Iniziamo con Grosseto, ma i nostri volontari, nel corso delle prossime settimane, saranno presenti in molte piazze della provincia”.

Il gazebo è anche un momento per far conoscere le attività della Lega sul territorio. “Sarà possibile confrontarsi con i nostri volontari – afferma Ulmi -. Verranno spiegate le nostre attività che si svolgono sui vari territori, dove abbiamo una presenza su tutti i comuni fatta di referenti del partito ed oltre 40 nostri rappresentanti in varie amministrazioni locali. Tra le novità, proprio in tema di disabilità, lo ‘Sportello H’ attivato nella nostra sede, ma con i cittadini che potranno porre le proprie domande o richieste anche ai volontari presenti ai gazebo che le gireranno al consigliere Angelini”.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su