Colline MetalliferePolitica

Pagamento dei tributi, Gavorrano Bene Comune: “Con PagoPa costi maggiori per i cittadini”

Gavorrano Bene Comune, gruppo di opposizione nel Consiglio comunale del paese maremmane, ha presentato al sindaco Andrea Biondi un’interrogazione in merito al nuovo sistema di pagamento dei tributi comunali PagoPa.

Ecco il testo integrale dell’interrogazione:

“Consapevoli che Il passaggio al nuovo sistema di pagamento dei tributi comunali ‘PagoPA (Pubblica Amministrazione)’ è obbligatorio per legge, le chiediamo:

  • se era a conoscenza che questa scelta ha comportato un aggravio di costi per i contribuenti. Il vecchio sistema di pagamento con gli F24 era totalmente gratuito mentre oggi chi paga le quattro rate presso gli uffici postali ha una spesa di 6 euro in più, chi paga le quattro rate con il sistema Sisal pagherà 8 euro in più e infine chi paga le quattro rate presso una banca pagherà 12 euro in più. Visto il momento di difficoltà economica che stiamo attraversando a causa della pandemia, saranno moltissimi i contribuenti che sceglieranno il pagamento rateale con un aggravio importante.
  • Se Lei era a conoscenza di ciò le domandiamo perché non ha sentito il bisogno di informare i cittadini in merito a questa innovazione che va a gravare sui bilanci familiari.

Invitiamo il Sindaco a prendere atto di quanto richiesto ed a riferire con risposta scritta in Consiglio comunale“.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Back to top button