Pubblicato il: 29 Aprile 2015 alle 14:02

Costa d'argentoCronacaIn evidenza

Ruba un pc ad un passeggero di un treno: arrestato all’arrivo in stazione

Ha tentato di rubare un computer portatile su un treno, ma al suo arrivo ad Albinia ha trovato ad attenderlo i Carabinieri ed è finito in manette.

Il protagonista della vicenda, accaduta ieri su un treno diretto da Grosseto a Monte Argentario, è un tunisino di 30 anni, residente a Grossetom con alle spalle altri precedenti per furto.

Il furto

L’uomo ha approfittato di un attimo di distrazione di un passeggero per rubargli il suo pc, ma la cosa non è passata inosservato: una donna, infatti, accortasi del furto, ha avvisato immediatamente il capotreno, che a sua volta ha chiamato i Carabinieri.

Inoltre, sul treno erano presenti anche due poliziotti liberi dal servizio, che si sono avvicinati al tunisino nel tentativo di bloccarlo.

Nel frattempo, però, il mezzo si è fermato alla stazione di Albinia ed il 30enne è corso subito giù dal vagone per tentare la fuga.

L’arresto

L’uomo è stato fermato dai Carabinieri del Norm di Orbetello, che erano giunti alla stazione, e dai poliziotti che viaggiavano sul treno.

Dopo aver passato la notte nella cella di sicurezza della stazione dei Carabinieri di Orbetello, il ladro sarà processato oggi per direttissima.

Tag
Mostra di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pulsante Torna su